chat pow3r

Hacker si impossessa della chat di Pow3r: “teoricamente, posso anche far crashare il tuo PC”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Chat Pow3r – Quanto realmente sappiamo dei numerosi Cheat che circolano all’interno di Call of Duty Warzone?
Dopo gli eventi avvenuti nella scorsa live di Pow3r, non ci sono dubbi. La risposta a questa domanda è una soltanto: NIENTE.

Nelle ultime ore è infatti stata data una prova di quanto è possibile spingersi oltre l’impossibile grazie a questa piaga che da quasi un anno affligge il noto capitolo Battle Royale di Activision.

In una delle ultime live presenti nel canale del noto creator romano, Pow3r si ritrova “faccia a faccia” con un hacker che si è impossessato della sua chat di gioco.

Infatti, tramite degli inviti in party con testo personalizzato, un hacker è riuscito ad inviare messaggi a Giorgio senza essere in lobby con lui o con qualche membro del suo team. Una cosa decisamente inquietante se si pensa al fatto che l’account del noto streamer dei Fnatic, cosi come quello di chiunque altro, potrebbe essere cosi facilmente compromesso.

Non tutti i mali vengono per nuocere però. Il ragazzo ha infatti espresso la sua volontà nel non voler rovinare l’esperienza di gioco di Pow3r. E’ nata da lì in poi una discussione “relativamente” amichevole fra i due, in diretta streaming globale.

Pow3r esausto dal clima su Warzone: “il 28 o il 29 ho l’ultima call con Activision”

Una discussione in cui il cheater ha voluto raccontare a Giorgio ed a tutti gli ascoltatori quanto sia poco protetto tutto il sistema, e di quanto ogni giorno la situazione vada a peggiorare.

Power e la chat di Twitch leggono allibiti questi messaggi, rimanendo tutto il tempo a bocca aperta. “Per quanto mi riguarda queste persone” – esclama il noto Pow3r “Potrebbero pure implementare armi e veicoli di tutti i Call of Duty precedenti, considerando che l’engine è lo stesso. Questa cosa mi mette veramente paura.

Un danno irreparabile per molti giocatori

Più la conversazione dilaga, più vengono fuori cose abbastanza inquietanti. L’hacker in questione, che si presuppone sia una persona che sappia il fatto suo, dice anche di essere capace addirittura di mandare in tilt uno o più componenti del Computer, di poter (sempre teoricamente) provocare crash del dispositivo, ma anche crash di un’intera lobby.

Accuse Blizzard: parlano anche Ben Brode e Chris Metzen! Sospeso lo sviluppo di WoW

La situazione non è assolutamente delle migliori, e gli ultimi e tragici aggiornamenti giunti nel corso del weekend riguardo alle accuse di abusi e discriminazioni sessuali che il DFEH ha rivolto nei confronti di Blizzard (in cui al momento è ad esempio interrotto lo sviluppo di World of Warcraft) non fanno ben sperare, con la nota azienda sviluppatrice di videogiochi che dovrà ora impegnare parte delle sue risorse nell’affrontare quella che si presenta come una vera e propria “tempesta”.

Il video della chat di Pow3r colpita dall’hacker

Cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

"Mattia Sacconi"

Mi chiamo Mattia, e sono stato fin da piccolo un appassionato di Videogiochi, specialmente della serie Marvel Spider-Man. Crescendo, ho visto negli Esport una vera e propria opportunità, e nonostante non sia tanto bravo a giovare per poter competere, cerco di ritagliarmi un mio spazio all'interno di questo fantastico mondo, per poter dire un giorno: IO C'ERO!

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701