Call of Duty: Acti ha annunciato la mode Zombie Gratis per un periodo limitato!

Call of Duty: Acti ha annunciato la mode Zombie Gratis per un periodo limitato!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Call of Duty Zombie – Attraverso un nuovo posto pubblicato direttamente sul sito ufficiale, gli sviluppatori di Activision hanno fatto sapere di un nuovo evento “free access” che farà molto piacere ai tanti appassionati di Call of Duty.

Stiamo infatti parlando dello Zombies Free Access Week, evento della durata di un’intera settimana che ci permetterà di provare fino in fondo l’esperienza di gioco in questa particolare modalità. Il tutto inizierà il prossimo 14 di Gennaio (ovvero questo Giovedì, ndr) e si concluderà esattamente ad una settimana di distanza, Giovedì 20 Gennaio.

Per quanto riguarda i contenuti, avremo a nostra totale disposizione la modalità Die Maschine, in cui dovremo impersonare uno degli agenti della squadra Requiem ed affrontare numerose ondate di zombie, e poi anche la Cranked, frenetica modalità in cui non potremo impiegare troppo tempo tra la kill di uno zombie ed un’altra, ed infine (ma solo per gli utenti PS4) anche la mode Onslaught.

Andiamo a vedere tutti i dettagli rilasciati sul post ufficiale:

Free Access Zombie su Call of Duty

After uncovering initial secrets about the Dark Aether, Requiem is calling on all reinforcements to investigate anomalies related to this mysterious power source. If you have yet to be called into action against the undead horde, get ready to gear up for a full week of free zombie-slaying action.

For the first time in Call of Duty history, Treyarch’s legendary Zombies mode will be available for free through the Zombies Free Access Week. This fearsome free access period will be available to all players through the store and includes the following game modes:

Die Maschine

An abandoned WWII-era laboratory in Poland containing a massive particle collider has opened a rift to unexplainable monstrosities and animated undead forces. As part of the international response team known as Requiem, you’ll infiltrate the DZ and try to survive waves of zombies through multiple rounds as you either uncover the secrets of “Die Maschine,” or exfiltrate early with your life intact (and some great rewards to boot).

With its starting area paying homage to the original World at War Zombies map that started it all, “Die Maschine” is a round-based Zombies experience where up to four players can drop in and attempt to survive the horrors that lie in wait. Work together by using dozens of weapons, lethal and tactical equipment, powerful Scorestreaks, and special Field Upgrades – such as an Energy Mine or an instant-heal through the Healing Aura – that charge up by killing zombies.

Unlocked some new Black Ops Cold War weapons via the Battle Pass system? Bring them into the fight through your starting loadout and upgrade them along the way. You can also outfit yourself with a variety of Wall Buy weapons, take a chance with a random weapon pulled from the Mystery Box, or give any weapon a serious boost through the Pack-a-Punch Machine.

Cranked

Need a bit more urgency to stay alive in “Die Maschine,” outside of being overwhelmed by waves of zombies? Give Cranked a try.

As per usual, you and your squad will be airlifted in with a loadout of your choice. However, once the first zombie hits the floor, the Cranked Timer starts ticking away. Your Operator will explode if they fail to kill another zombie before the timer hits zero, and the timer gets shorter and shorter as the game progresses! Keep an eye out for the Cranked Timer Power-up, which temporarily freezes the timer for all players.

Watch the clock – and your six – to survive this fast-paced new Zombies game mode… and be sure to put the locational Ping system to use when playing with your squad.

Onslaught (PlayStation Exclusive*)

Those who play on PlayStation can also access Onslaught, the fast-paced new two-player Zombies experience on Black Ops Cold War’s Multiplayer maps.

In this mode, your duo will use whatever is in your loadouts to fight against hyper-aggressive waves of undead forces. Unlike in traditional round-based Zombies, a Dark Aether Orb will confine you to a specific space on the map until it is charged by the souls of the undead.

As the safe area shifts, expect increasingly difficult surges of enemies, including incredibly powerful Elites, to test your duo’s survival skills. Slay enough of these Elites, and you’ll earn special Bronze, Silver, or Gold rankings and exclusive* Weapon Blueprints.

Free Access Begins Soon!

These modes** are available for free to players from January 14 until January 21, so download Zombies Free Access today to join the ever-growing ranks of Requiem and learn from the veterans who can guide you toward unlocking the secrets of “Die Maschine”.

Ready to Make History? Purchase Black Ops Cold War Today!

Enjoyed this free access period? All your progress from it will carry over to the full game upon purchase.

Join Alex Mason, Frank Woods, and Jason Hudson in a mind-bending Campaign to hunt down a global threat codenamed “Perseus.” Or continue to test your mettle by fighting off legions of undead horrors as agents of Requiem in Zombies, and engage in a variety of all-new competitive modes and maps in Multiplayer!

Visit CallofDuty.com, select the Black Ops Cold War Purchase button, select your preferred platform and region to get the game. Download to start playing.

Execute the mission.

 

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Questo articolo è stato realizzato in collaborazione con la community FB CALL OF DUTY ITALIA – Fan Community.

Articoli correlati: 

Warzone 2/Modern Warfare 2, svelate altre novità questa mattina: Loadout disponibili solo con delle sfide!

Warzone 2/Modern Warfare 2, svelate altre novità questa mattina: Loadout disponibili solo con delle sfide!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Nel corso delle ultime ore hanno generato molto trambusto le dichiarazioni del leaker NerosCinema per quel che riguarda il prossimo futuro di COD, e del suo nuovo titolo “Modern Warfare 2“.

NerosCinema ha infatti rilasciato un’ingente quantità di notizie “inside”, tutte probabilmente vere, che hanno però generato un po’ di caos nella community. Andiamo a vedere i dettagli delle sue considerazioni, per poi valutare/analizzare la loro attendibilità.

Il leaker NerosCinema ha spiegato che da quel che una sua fonte “ha visto” su “Warzone 2” vi saranno almeno queste novità:

  • I loadout ci saranno ancora, ma le casse d’equipaggiamento si potranno ottenere in modi diversi rispetto ad oggi
  • Ogni operatore avrà a sua disposizione delle “borse”, all’interno delle quali potrà trasportare molti più equipaggiamenti di oggi
  • Cambierà il sistema delle corazze

Partendo dal primo, il punto sui loadout, sembra quindi che nel prossimo titolo di COD gli equipaggiamenti si potranno ottenere risolvendo delle sfide. In alternativa, superando dei bot controllati dall’intelligenza artificiale. Tutti i loadout saranno inoltre ottenibili solo in determinati punti della mappa, chiamati “Strongholds“.

Modern Warfare 2 – Modifiche anche per corazze e “borse”

Sulla questione delle borse, questa è certamente una feature che è sempre mancata in Call of Duty, e che potrebbe cambiare in modo trasversale il modo di giocare dei player.

Infine, sulla questione corazze, sembra che a differenza di quanto accade oggi, nel nuovo Warzone 2 inizieremo la partita senza piastre, e queste saranno accumulabili solo se avremo a disposizione una sacca di piastre.

Tutte queste informazioni sono rivoluzionarie, perché andrebbero a modificare radicalmente alcuni passaggi del gameplay di Warzone.

Il leaker TomHenderson, una delle personalità più informate sul futuro di COD, molte di queste informazioni sono vere, anche se quasi certamente non si riferiscono a Warzone 2. Secondo TomHenderson infatti (ma è dello stesso avviso anche il celebre Hope, di cui abbiamo parlato solamente ieri) queste dovrebbero essere tutte info legate a DMZ, e non a Warzone 2.

Ricordiamo che DMZ è la nuova “terza modalità” di Modern Warfare 2, che sbarcherà con il nuovo titolo insieme al multiplayer ed alla campagna in singolo.

Hope sgancia la bomba: “su Warzone 2/MW2 skin scambiabili e non solo”

Cosa ne pensate community? Vi piacerebbero queste modifiche su Warzone 2? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

“DMZ sarà una modalità sensazionale, e sarà sia PVP che PVE”: tutte le ultime sul nuovo Modern Warfare 2

“DMZ sarà una modalità sensazionale, e sarà sia PVP che PVE”: tutte le ultime sul nuovo Modern Warfare 2

Profilo di Stak
 WhatsApp

DMZ Modern Warfare – Il celebre leaker Hope ha da poco svelato delle nuove interessanti informazioni sulla modalità DMZ, indiscussa “novità” in arrivo con il prossimo Modern Warfare 2.

La modalità DMZ sarà la “terza” mode del nuovo Call of Duty, insieme ovviamente al single player ed al multiplayer. Non ci sarà quindi la mode zombie, che sarà per l’appunto sostituita dalla DMZ protagonista di questo speciale.

Proprio sulla nuova mode DMZ, Hope ha illustrato una serie di leak molto interessanti, che indubbiamente aumentano ogni tipo di hype per questo contenuto. Prima di tutto Hope ha chiarito che dalle sue fonti pare sia certa la presenza del marketplace.

Come avevamo accennato anche ieri in un precedente speciale, sembra che con il prossimo COD si concretizzerà la possibilità di scambiarsi (o vendere) tra giocatori le skin della propria collezione. Sempre in DMZ saranno ottenibili tutta una serie di skin e progetti arma da utilizzare anche su Warzone 2.

La mode DMZ avrà 4 mappe uniche, ed in ognuna di queste vi saranno i cicli di notte/giorno ma anche i cambiamenti climatici.

Con DMZ due versioni: una PVP ed una PVE

Non solo, perchè oltre a tutto questo pare che DMZ avrà anche due versioni distinte e separate, una PVP ed una PVE. Nella prima, quella PVP, i giocatori dovranno affrontarsi tra loro.

Nella modalità PVE invece, similarmente a come accade in alcune mode Zombie, giocheremo solamente contro i personaggi controllati dal computer.

Sempre in merito a DMZ, ma qui siamo più su considerazioni personali e non su presunti leak, Hope ha spiegato che secondo le sue fonti Infinity Ward ha decisamente “fatto centro” con DMZ.

In particolare, sembra che con questa mode siano riusciti a trovare la formula giusta per rendere l’esperienza di gioco piacevole anche e soprattutto ai giocatori meno forti.

La speranza è che i primi trailer che verranno trasmessi nei prossimi giorni (troverete qui altri dettagli) ci mostrino già un assaggio di DMZ e di tutti i suoi vari contenuti.

Non appena saranno disponibili, riporteremo nuove e più dettagliate informazioni sull’argomento.

Hope sgancia la bomba: “su Warzone 2/MW2 skin scambiabili e non solo”

Cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Modern Warfare 2/Warzone 2: poche settimane ancora per i trailer ufficiali!

Modern Warfare 2/Warzone 2: poche settimane ancora per i trailer ufficiali!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Warzone 2/Modern Warfare – L’avevamo anticipato diverse volte, ma più ci avviciniamo all’estate più si concretizzano le possibilità di vedere il nuovo Modern Warfare 2 già dal prossimo autunno, Ottobre/inizio Novembre al più tardi.

Il celebre leaker RalphValve ha infatti rivelato nuove indiscrezioni che hanno entusiasmato migliaia di giocatori in tutto il mondo. Sembra che dovremo aspettare solamente una manciata di giorni prima di scoprire i segreti del nuovo MW2, a partire dai suoi nuovi trailer.

Il primo di questi è previsto in uscita il prossimo 8 Giugno. Durante questo reveal, dovremmo vedere un elevato numero di informazioni, a partire dal nuovo “engine” del titolo.

Stando a quanto riferito dal leaker, con questo primo trailer ci potremo fare un’idea anche del Multiplayer, e della già anticipata modalità ‘DMZ’. Proprio in merito all’ultima citata, più tardi nel pomeriggio pubblicheremo un nuovo interessante speciale carico di novità.

Dopo questo primo trailer ve ne sarà un secondo, pubblicato esattamente il giorno dopo, il 9 di Giugno.

Warzone 2 e Modern Warfare 2 già protagonisti al Summer Game Fest? 

In questo caso però, dovrebbe essere direttamente il dev Geoff Keighley a fare da voce narrante alle immagini.

Il video, che dovrebbe essere trasmesso durante il Summer Games Fest, mostrerà ai giocatori il gameplay del multiplayer, ma anche della nuova campagna single player.

Con questa tabella di marcia dovremmo quindi attendere il rilascio della prima alpha entro e non oltre l‘inizio di Agosto. Tutte queste, lo ricordiamo, per quanto “autorevoli” ed “attendibili” sono sempre considerazioni non ufficiali e vanno pertanto sempre prese con le “pinze”.

Voi cosa ne pensate community? Siete pronti per lanciarvi in questo nuovo titolo di Activision? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: