aydan cheat

Aydan mostra la sua nuova villa e trolla i suoi detrattori: “il merito è dei cheat”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Un “piccatissimo” Aydan quello che nel corso della giornata di ieri ha avuto modo di stoccare una vera e propria “bomba” ai suoi detrattori sui social.

Il fenomenale professionista dei New York Subliners, ritenuto da tutti il migliori giocatore attuale della scena di Warzone, ha infatti svelato alcune immagini della sua nuova imponente villa in Texas, dimora che ospiterà la star e la sua consorte per i prossimi tempi, e che Aydan si è guadagnato con le numerose vittorie ottenute in questi ultimi mesi su Verdansk.

Per chi non lo sapesse, lo statunitense è attualmente il giocatore ad aver vinto il maggior numero di soldi su Warzone, quasi 300 mila Dollari ottenuti in circa 6 mesi di attività: una “mostruosità”, che dimostra meglio di qualsiasi altro video/dimostrazione di abilità quanto questo player sia sostanzialmente incontenibile.

Il suo stile di gioco estremamente aggressivo ed i record che spesso l’americano ha firmato hanno però spesso alimentato le teorie dei suoi detrattori, per i quali Aydan non sarebbe altro che un imbroglione che utilizza cheat e si limita a giocare in lobby “facili” e piene di giocatori alle prime armi.

Nulla di più falso ovviamente, visto che Aydan è semplicemente un professionista dal talento straordinario, senza se e senza ma.

Aydan mostruoso firma un nuovo record di kill su Warzone!

Lo stesso Aydan si è poi voluto togliere un “sassolino dalla scarpa” nei riguardi proprio dei suoi principali “accusatori”, e li ha “trollati” pubblicando dei ringraziamenti speciali ad un noto sito produttore di cheat e di hack per l’acquisto della casa.

Senza di loro non avrei mai comprato questa casa” ha commentato Aydan, che ha cosi generato l’ilarità di moltissimi, dando al contempo una bella stoccata a tutte le asprissime critiche che spesso gli vengono lanciate contro.

Il post di Aydan 

Cosa ne pensate community?

Che tipo di considerazione avete di questo professionista?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701