armi warzone

Armi sottovalutate di Warzone: ecco quelle maggiormente in ascesa

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Armi Warzone – Non tutte le armi di Call of Duty Warzone godono delle stesse caratteristiche e potenzialità, ma non sempre la “popolarità” delle armi è un indizio per scoprire quali di queste siano le migliori.

Certamente è molto difficile che un’arma “scarsa” diventi popolare (anzi potremmo dire che è quasi impossibile), mentre è decisamente più frequente che un’arma forte, non godendo di molta popolarità, venga spesso scartata dai giocatori meno attenti.

In questo caso vogliamo parlare di due armi che non godono di molta fiducia da parte dei giocatori, ma che per il tipo di performance che garantiscono meriterebbero assolutamente un posto tra quelle “meta” del momento e della sesta stagione di gioco.

Nello specifico stiamo parlando del fucile d’assalto FFAR, una delle armi più note di tutto il gioco, che ormai da mesi vive di non troppa popolarità su Verdansk/Rebirth, e del fucile tattico FAL, arma che spara raffiche di fuoco con eccezionale precisione e colpi estremamente letali.

La prima arma in questione è qui settata in modalità close range, ottima quindi da usare nei combattimenti a fuoco ravvicinato (storicamente questo fucile è sempre stato preferito per sparare a bersagli entro i 30 metri), mentre il FAL, “sponsorizzato” dal noto Jgod, si presenta ovviamente carico di accessori che ne migliorano la performance in long range.

Sperando che una (o entrambe) di queste versioni possa esservi utile, andiamo a vedere come sono ultimamente giocate queste due armi…

Loadout per FFAR e FAL

Loadout consigliato per il FFAR da TheKoreanSavage
Loadout consigliato da JGOD per il FAL

Cosa ne pensate community? Quale delle due ha maggiormente catturato la vostra attenzione? Commentate pure nel box presente poco sotto. La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 


Armi sottovalutate di Warzone: ecco quelle maggiormente in ascesa
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701