Ancora poche ore al ritorno di Rebirth Island su Warzone! Al via la playlist a 3 mappe

Ancora poche ore al ritorno di Rebirth Island su Warzone! Al via la playlist a 3 mappe

Profilo di Stak
 WhatsApp

Rebirth Island – Con l’aggiornamento di questa sera la community di COD Warzone aspetta con trepidante ansia il “ritorno” della più grande protagonista del gioco dell’ultimo anno…

A partire dalle ore 19 di questa sera verrà infatti introdotta la nuova playlist settimanale, la seconda da quando è stata rilasciata la Season4. In questa nuova playlist, i giocatori avranno la possibilità di scegliere tra tre mappe diverse, invece delle solite due.

Ci sarà ovviamente Caldera, con tutte le sue mode battle royale, ma ci sarà anche Fortune’s Keep che come per la scorsa settimana sarà anche in questa disponibile in tutti e 4 i formati esistenti.

Oltre a queste due, vi sarà poi anche il “Ritorno” di Rebirth Island, che sarà giocabile solo in quartetti.

Per quanto riguarda la piccola isola della Rinascita, non sappiamo se i devs proporranno una versione “rinnovata” della mappa. Ricordiamo che l’ultimo restyling di Rebirth risale a poco più di un mese fa, e non vi è quindi motivo di aspettare imponenti modifiche al suo aspetto.

Insieme alla nuova playlist di Rebirth Island anche una nuova patch? 

Pur non avendone ancora alcuna conferma, è altamente probabile che con l’update di questa sera (ad una settimana esatta dal rilascio della major patch) venga introdotta anche una nuova patch. Nel corso dei giorni passati sono state diverse le segnalazioni riguardo a problemi con LAG e Desync (ad esempio quando spariamo su un bersaglio ma i colpi non vengono registrati, ndr), e chissà che i devs non abbiano in canna degli hotfix dedicati.

C’è poi anche la questione relativa al bilanciamento delle armi, con l’NZ41 che è sempre di più a portata di nerf…

Vedremo tra qualche ora se l’update si limiterà alla sola playlist, o se comprenderà anche altri contenuti.

Non appena saranno disponibili, non esiteremo a riportare nuovi e più approfonditi dettagli.

La playlist dal 30 Giugno

Articoli correlati: 


Warzone annuncia la nuova stagione “Last Stand”: la lava pronta ad invadere CALDERA

Warzone annuncia la nuova stagione “Last Stand”: la lava pronta ad invadere CALDERA

Profilo di Stak
 WhatsApp

Warzone Nuova Stagione – Pochi minuti fa gli sviluppatori di Activision hanno finalmente svelato i primissimi dettagli relativi alla nuova Season di Warzone!

Al termine di Agosto (giorno 24, ndr) inizierà infatti la season numero 5 dell’era di Vanguard, stagione che come già anticipato in precedenza sarà anche “l’ultima” della storia di Warzone. Ad affermarlo sono stati gli stessi devs, che in un approfondito post sul sito ufficiale hanno anche spiegato molte delle novità in arrivo con la stagione “Last Stand“.

Le novità in arrivo su Warzone con la nuova stagione

Oltre a tutto il resto, sappiamo che con la season Last Stand ci saranno:

  • Attività vulcanica su Caldera. La lava sta per invadere la nostra mappa Battle Royale
  • Nuovo Gulag su Caldera, Importanti cambiamenti di illuminazione in arrivo
  • Nuova modalità “Difendere o Sabotare” su Caldera ispirata alla ben più nota “Cerca e distruggi”
  • Nuovo evento Heroes vs. Villains

Non solo però, visto che Activision ha già anticipato che vi saranno ben 5 nuove armi, ed i nuovi personaggi della Task Force Tyrants. Per quanto riguarda le armi, sappiamo che avremo a che fare con il futuristico fucile Energy Rifle EX1, e con la piccola SMG RA 225.

Dopo qualche settimana, e con l’inizio della midseason update, avremo poi il Revolver Valois, ed i fucili d’assalto BP50 e Lienna 58.

Clicca qui per scoprire tutti i dettagli ufficiali.

Il nuovo Gulag

La lava di Caldera

La roadmap ufficiale

Il video trailer di Last Stand

Cosa ne pensate di tutte queste novità community? Siete pronti per una nuovissima stagione di Warzone? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 


Speciale armi Warzone – IceManIsaac punta sull’ITRA BURST; Nickmercs colpito dalla velocità del suo KGM40!

Speciale armi Warzone – IceManIsaac punta sull’ITRA BURST; Nickmercs colpito dalla velocità del suo KGM40!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Nuovo speciale dedicato alle migliori armi long range viste in azione in queste ultime ore su Warzone. Vi ricordiamo che una manciata di ore fa abbiamo pubblicato una guida specifica al miglior sottocanna da usare per le armi a lunga distanza; troverete i dettagli cliccando qui.

Nella puntata odierna andremo a vedere due armi molto diverse tra loro, ovvero un mitragliatore a raffica ed un più “tradizionale” fucile d’assalto full automatico. Il primo è stato promosso dal noto IceManIsaac, che si è detto certo del fatto che il nuovo meta delle armi sta vertendo sempre più verso le burst.

Per burst si intendono tutti quei fucili che sparano a raffica (solitamente di 3 colpi, ndr). In questo caso quindi, IceManIsaac ha voluto consigliare una versione veramente straordinaria dell’Itra Burst, che andremo a vedere di seguito.

Insieme a questa, vediamo poi anche una fortissima versione del KG M40 proposto dal celebre Nickmercs… Da poco ritornato sulla cresta dell’onda su Warzone, il noto streamer del FaZe Clan si è letteralmente innamorato di questo velocissimo e stabile loadout… Andiamo a vedere anche i dettagli di questo fucile con le versioni consigliate di seguito:

Armi Warzone – I Loadout per KGM40 e ITRA BURST

Cosa ne pensate di queste due versioni community? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 


Jgod svela un accessorio “inutilizzato” per ridurre drasticamente il rinculo su Warzone!

Jgod svela un accessorio “inutilizzato” per ridurre drasticamente il rinculo su Warzone!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Rinculo Warzone – Con un nuovo interessantissimo video su You Tube, il celebre Jgod è tornato a parlare di accessori delle armi di Warzone, e di quelli che lui ritiene “i migliori” per la performance delle nostre armi.

In generale gli accessori dei loadout servono per due scopri precisi: aumentare il numero di danni; diminuire il rinculo verticale/orizzontale. Quando si riescono a compensare questi due fattori, l’arma in nostro possesso si trasforma diventando competitiva e divertente (oltre che più facile) da giocare.

Ma quali accessori scegliere? I numerosi loadout che pubblichiamo ogni giorno, dimostrano che vi sono infiniti modi per settare le proprie armi. Alcuni accessori sono però incontrovertibilmente migliori rispetto ad altri.

Quindi, come qualche settimana abbiamo visto per quale motivo non andare a mischiare gli effetti bonus degli accessori (troverete qui i dettagli), oggi torniamo a parlare dell’argomento concentrandoci solamente sul reparto “sottocanna”.

Secondo Jgod infatti, al momento il “bipiede” sarebbe un accessorio anche migliore rispetto a M1941, Carver e presa angolare M1930. Questo singolo pezzo è in grado di abbassare il rinculo della nostra arma (in questo caso una Cooper Carbine) di quasi il 30%, a patto che si spari in posizione prona, con arma montata o da accovacciati.

Come ridurre il rinculo dalle armi di Warzone? Lo spiega JGOD! 

Ecco il video con l’esperimento:

Cosa ne pensate di questa particolare informazione community? Proverete il Bipiede sulla vostra arma longrange in una prossima sfida su Warzone?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: