morata call of duty

Alvaro Morata ed i suoi 5 consigli per giocare a Call of Duty Blackout

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Attraverso una nuova partnership gli addetti stampa di Activision hanno avuto la possibilità di chiedere al celebre Alvaro Morata alcuni consigli per i nuovi giocatori di Call of Duty.

Per chi non lo conoscesse, Alvaro Morata è un calciatore professionista che milita tra le fila della Juventus. Di ruolo attaccante classe 1992, lo spagnolo ha quindi fatto sapere di essere un grande appassionato di Call of Duty: Mobile, al punto che è arrivato a suggerire 5 “tips” a tutti i novizi intenti a provare Blackout.

In occasione del secondo anniversario e del lancio della season 8 per la versione mobile, gli sviluppatori hanno deciso di rilanciare la prima mappa BR di questo titolo, la nota Blackout. E per “festeggiare” l’avvenimento, Activision ha chiesto a Morata in persona quali sono le basi fondamentali che nessun operatore di COD deve mai dimenticare…a partire ovviamente dallo stare attenti a dove si sceglie di atterrare, essendo questa la prima importante azione da terminare con successo di ogni nostra partita.

LE 5 TATTICHE DI ALVARO MORATA PER AVERE SUCCESSO IN CALL OF DUTY: MOBILE

Call of Duty: Mobile ha appena celebrato il suo secondo anniversario e lo ha fatto lanciando una nuova stagione, Season 8: 2nd Anniversary, attraverso la quale i giocatori hanno la possibilità di riesplorare la prima mappa Battle Royale di Call of Duty: Blackout.

Inizialmente disponibile in Call of Duty: Black Ops 4, Blackout è stata la mappa più grande della storia di Call of Duty, che include parti di altre mappe multiplayer come Estate, Nuketown, Construction Site e molte altre. Oltre a Blackout, l’esperienza Battle Royale è stata aggiornata e migliorata.

Per celebrare un anniversario così importante Activision ha coinvolto il celebre calciatore Álvaro Morata. Scopri anche tu le cinque tattiche che Morata utilizza per avere successo nella modalità Call of Duty: Mobile Battle Royale.

Non posso credere che Call of Duty: Mobile sia già al suo secondo anniversario, il tempo passa davvero in fretta.” ha dichiarato Morata. “Adoro giocare a Call of Duty e averlo sul mio cellulare mi permette di portarlo ovunque e giocare quando voglio. I momenti in cui Call of Duty Mobile diventa insostituibile sono sicuramente i lunghi viaggi con la squadra e quando aspetto mia moglie che va a fare shopping! A parte gli scherzi, è davvero bello far parte di una community globale di gioco così grande e appassionata che è nata intorno a COD Mobile negli ultimi due anni.

  1. Fai attenzione a dove atterri. La prima decisione da prendere è dove atterrare. Questo influenzerà il resto della partita. Se si scelgono luoghi periferici si possono incontrare meno nemici ed è possibile raccogliere il bottino con più calma, tuttavia, i luoghi più popolari tendono ad offrire bottini più consistenti.
  2. Usa la mappa a tuo vantaggio. Blackout mette a disposizione grandi spazi e una moltitudine di opportunità di ingaggio. Esplora e cerca le migliori posizioni per sfruttare appieno la tua arma. Ricorda sempre il tipo di arma e le munizioni che hai a disposizione, prima di entrare in uno scontro.
  3. Prendi un veicolo. Blackout non è una mappa piccola e spostarsi a piedi può essere uno svantaggio per te e la tua squadra. I veicoli ti permettono di muoverti più velocemente, evitando possibili imboscate o aree inaccessibili.
  4. Rimani vigile. Andare in confusione può portarti alla sconfitta. Devi essere consapevole di ogni movimento sullo schermo e usare tutte le informazioni disponibili per identificare dove sono i nemici. Che si tratti di sconfiggerli o di sopravvivere, non puoi mai abbassare la guardia.
  5. Non dimenticare di divertirti. La frustrazione è qualcosa che tutti abbiamo sperimentato giocando contro qualcuno. Tuttavia, è importante non dimenticare mai la cosa più importante: divertirsi.

Cosa ne pensate dei consigli dell’attaccante spagnolo? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Shroud diventa il nuovo vicino di Kanye West con la sua nuova casa da 10.000.000 $

Articoli correlati: 


Alvaro Morata ed i suoi 5 consigli per giocare a Call of Duty Blackout
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701