skin warzone

Alcune skin di Warzone sono davvero più “vantaggiose” di altre?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Skin Warzone – Da sempre all’interno della community di Call of Duty l’argomento “skin” può rappresentare motivo di discussione tra giocatori. Alcuni sono infatti convinti che vi siano dei modelli più performanti e migliori da usare in competitivo rispetto ad altri (principalmente a quelli base e gratuiti).

Si perché l’intera discussione ruota sul fatto che Warzone rischierebbe di essere tacciato per titolo “Pay-2-Win” (spendi per vincere, che è l’opposto di qualsiasi principio competitivo negli esport) perché alcune skin (a pagamento) sarebbero più difficili da scovare in partita rispetto a quelle classiche di cui dispone un giocatore che “non spende” nello shop.

In questo caso però ci troviamo davanti ad una situazione decisamente unica, che potrebbe rappresentare un problema se non risolto in tempi brevi. Secondo quanto riferito (e mostrato, attraverso un video) dallo youtuber Scop3s, la skin Forest Spirit renderebbe invisibili a momenti alterni i giocatori che la equipaggiano, fatto questo che rende incredibilmente complicato sperare di riuscire a colpire un giocatore.

Ecco il video in cui si tratta l’argomento.

Una situazione che speriamo quindi venga presto risolta, specialmente considerata l’importanza che le skin ed i nuovi modelli hanno per i giocatori. In merito, vogliamo anche segnalare che secondo una delle ultime novità nel 2021 si potranno ricevere delle skin assolutamente uniche in modo del tutto gratuito, semplicemente guardando le partite della Call of Duty League (le skin saranno disponibili sia su Warzone che in Multiplayer).

Fatto in collaborazione con la community FB CALL OF DUTY ITALIA – Fan Community.

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701