A 14 anni é già un prodigio di Warzone ed ha vinto il torneo di TimTheTatman

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Il periodo più magico dell’anno, quello natalizio, é solito regalare sorprese a grandi e piccini, infondendo in tutti un po’ più di dolcezza e scaldando anche i cuori più granitici. Quello che è successo in live da TimTheTatman su Warzone, tuttavia, ha davvero dell’incredibile.

Il celebre streamer di Call of Duty, ha infatti deciso di organizzare il suo personalissimo torneo natalizio per la sua community, mettendo in palio un premio di 1000$ per il vincitore finale.

Con grande sorpresa di Tim, e dei numerosi spettatori accorsi per scoprire chi alla fine sarebbe riuscito ad accaparrarsi il cospicuo montepremi, a vincere é stato un ragazzo di soli 14 anni, un vero e proprio prodigio di Warzone che ha stupito persino suo padre, secondo le loro stesse dichiarazioni.

Nella clip che troverete poco più in basso, potrete infatti ascoltare le parole entusiaste del ragazzo, contento non solo di aver appena vinto il torneo organizzato dal suo streamer preferito (con una discreta vincita tra l’altro, di 1000 Dollari), ma anche di aver avuto la possibilità di parlare con Tim direttamente in live streaming.

Emozionante anche la reazione di Tim alla scoperta dell’età del giovanissimo vincitore, che evidentemente toccato dalla situazione, ha finito per congratularsi anche con il padre del ragazzo (in quel momento si trovava lì con lui per registrare le partite del torneo).

LA CLIP:

Insomma, cosa ne pensate community di questa simpatica storia natalizia?

Questo ragazzo potrebbe essere il prossimo volto da seguire negli anni a venire? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento qui sotto, oppure in community!

Articoli correlati: 

migliori armi warzone

Armi di Warzone: le migliori da usare al momento (LOADOUT)

Profilo di Stak
 WhatsApp

Torniamo ancora una volta a parlare di armi su Call of Duty Warzone provando a fare il “punto” su quella che è al momento la situazione sia su Rebirth che su Caldera.

A pochi giorni dal rilascio dell’update di metà Season il meta delle armi si è ormai stabilizzato, e si presenta come estremamente equilibrato e con tantissime potenziali opzioni per i giocatori.

A differenza di situazioni che abbiamo visto in passato, oggi non esistono delle armi estremamente più forti di altre. Ci sono delle armi più consigliate di altre in determinate situazioni, questo si, ma è sempre il giocatore a dire “l’ultima parola” in questo senso.

Come abbiamo accennato ieri, in questo momento vi sono almeno 10 armi che svettano tra le migliori del lotto.

Tra queste certamente le piccole Sten, Welgun e PPSH (cliccando sui nomi delle armi potrete consultare i loadout consigliati), che sono indubbiamente tra le migliori per gli scontri a distanza ravvicinata.

Bene poi anche il Bar, l’Automaton, l’STG44, il Cooper Carbine (utilizzabile in qualsiasi versione) e l’AS44, cosi come un nutrito gruppo di armi di Modern Warfare di cui abbiamo parlato più approfonditamente in un precedente post (lo troverete cliccando qui).

Le migliori armi di Warzone secondo Jgod

A tutte queste armi vengono poi aggiunte le due versioni che secondo il noto esperto Jgod sono al momento quelle da considerare le più bilanciate in assoluto: il Bren e l’MP40.

Il Bren ha dovuto registrare una lieve battuta d’arresto nel corso delle passate settimane, quando è stato deciso un bilanciamento da parte dei devs, cosi come l’MP40 che ha visto leggermente “nerfati” i suoi danni e la sua stabilità.

Nonostante i bilanciamenti entrambe restano per Jgod quelle più consigliate al momento, e pertanto vogliamo andare a vedere di seguito l’ultima classe consigliata dall’esperto per trarre il massimo da queste due particolari armi:

Loadout consigliato da Jgod per BREN + MP40 – Miglior classe per Warzone Post patch

Cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

attacco dei giganti warzone

Su Warzone in arrivo un’altra skin a team Attacco dei Giganti? (VIDEO)

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Secondo alcuni recentissimi leak condivisi su Twitter dal noto dataminer Hydra9114, i giocatori di Warzone potrebbero ricevere a breve un nuovissimo aspetto operatore a tema Attacco dei Giganti, ma stavolta, stando a quanto mostrato, non sarà un membro del corpo di spedizione.

Ormai lo sappiamo, partnership e crossover tra spettacoli televisivi e videogiochi sono all’ordine del giorno. Un esempio lampante di questo fenomeno in crescita é la politica adottata da Fortnite, che un po’ per compiacere ed un po’ per stupire, ha in questi anni siglato diverse collaborazioni, sempre abbastanza apprezzate.

Nonostante il primo bundle firmato Attacco dei Giganti x Warzone non sia stato troppo apprezzato dai player del Battle Royale di casa Activision, che anzi l’hanno denigrato ed additato come ”imbarazzante”, sembra che gli sviluppatori ci vogliano riprovare, ma con uno stile diverso.

Nei pochissimi secondi di video che Hydra ha condiviso con la community possiamo vedere chiaramente un operatore con le fattezze del Gigante Corazzato di Reiner Braun, imbracciare un’arma nella tipica lobby pre-partita.

La community non ha apprezzato il (possibile) tentativo di Activison di rimediare all’errore fatto con la skin di Levi Ackerman, che potrebbe aver addirittura peggiorato le cose (a nostro avviso) usando come modello un Gigante la cui altezza dovrebbe essere circa di 15 metri.

Immaginate di veder correre in giro per Caldera un Gigante Corazzato alto circa quanto una persona comune intento a sparare usando le armi di Warzone. Uno spettacolo che potrebbe anche non piacere agli appassionati.

Come sempre, pur essendo la fonte di questi rumor assolutamente affidabile, vi ricordiamo che queste sono informazioni leakate e che, in quanto tali, potrebbero essere fuorvianti o addirittura del tutto false, motivo per cui vi invitiamo a prenderle con la più assoluta cautela.

Cosa ne pensate community? Vi piace questo progetto? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento qui sotto, oppure in community!

Articoli correlati: 

armi modern warfare

La ribalta delle armi moderne: su Warzone tornano in auge Kilo141 e M4A1 tra gli AR

Profilo di Stak
 WhatsApp

Armi Modern Warfare – Una notizia che lascerà di sasso probabilmente moltissimi giocatori di Warzone… da ormai diverse settimane è in costante aumento il numero di fucili d’assalto di Modern Warfare in BR, e non è solamente per una questione nostalgica verso i bei tempi andati…

Sia il Kilo141 che l’M4 (ma soprattutto il secondo rispetto al primo, ndr) sono ultimamente protagonisti di una rapida ascesa su Caldera, merito anche del ripristino del battle royale normale in tutte le modalità che ha nuovamente consentito l’uso  di armi di Black Ops e di Modern Warfare.

Pur non disponendo dello stesso quantitativo di accessori, questi fucili appartenenti ad “epoche passate” (seppur in realtà “future”) sembrano essere provvisti di grande stabilità (entrambi sono quasi letteralmente “immobili”) e di numerosi danni.

In mani esperte si comportano come armi “Top Tier” del meta, ma anche se usate da giocatori meno esperti riescono a garantire una certa competitività. Le classi più consigliate sono ovviamente quelle che andavano per la maggiore anche in passato, ma abbiamo preferito comunque inserirle in pagine dedicate che potrete trovare in allegato poco sotto.

La mia personalissima opinione è che alcune armi di Vanguard abbiano ancora una marcia in più rispetto alla concorrenza, specialmente se si considerano alcuni recenti dettagli che garantiscono degli AR (come l’STG o la Cooper Carbine) ancora più precisi e letali di quanto non lo siano ora (clicca qui per approfondire).

Al netto di questo però, è indubbio che il Kilo141 (al momento addirittura provvisto di un TTK migliore del BREN, ndr), e soprattutto l’M4, sono entrambi fucili estremamente competitivi. In questo senso sono davvero tanti i giocatori che, una volta “riscoperti”, hanno immediatamente inserito queste versioni nelle loro classi “principali” sia su Caldera che su Rebirth.

Loadout per Armi di Modern Warfare su Caldera/Rebirth

Loadout consigliato per AK-47 Rebirth/Caldera
Loadout consigliato per KILO141 – Caldera/Rebirth
Loadout per M4A1 aggiornato a Caldera/Rebirth

Cosa ne pensate di queste novità community? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: