bunker warzone

Warzone, dove si trovano i bunker e come aprire il “numero 11”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Bunker Warzone – Con l’ultimo update di Call of Duty sono stati introdotti nella mappa Verdansk di Warzone ben 11 nuovi bunker, dei rifugi sotterranei ricolmi di soldi, armi speciali e ricompense.

Accedere in uno di questi non è semplice dato che ci servirà una specifica “red key card”, un oggetto particolarmente raro, per poter aprire il portone, mentre per uno di questi bunker l’accesso sarà ancor più riservato.

Stiamo parlando dell’ormai celebre “Bunker 11“, rifugio che si trova a nord ovest della base militare che necessita di un piccolo particolare prima di poter essere aperto. Per poter accedere a questo rifugio infatti, dovremo prima trovare tutti i telefoni sparsi per la mappa appartenenti all’easter egg del Bunker 11, capiremo che sono i telefoni giusti perchè potremo interagire con questi sentendo un messaggio in russo, inerente proprio al bunker in questione.

Una volta completato l’easter egg, ed una volta entrati nel bunker 11, avrete accesso a moltissimi soldi, a progetti per armi estremamente letali e ricompense leggendarie che premieranno lo sforzo.

Bunker Warzone – Posizione

Dove si trovano i bunker

Telefoni Warzone

Dove si trovano i telefoni per l’easter egg

Cosa ne pensate community? Siete riusciti ad entrare nel celebre Bunker 11?
Di seguito, nel caso fosse necessario, alleghiamo un video molto semplice in cui vengono spiegati i passaggi per poter accedere a questo contenuto segreto.

Vi auguriamo una buona visione ed un buon divertimento.

Il video con la spiegazione (inglese)

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701