warzone record

Un glitch dietro ai tanti record registrati su Warzone?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Record Warzone – Il celebre Nadeshot è recentemente intervenuto in diretta streaming con il content creator Mason ‘Symfuhny’ Lanier ed ha parlato di una questione fin qui quasi del tutto sconosciuta, che potrebbe gettare fango su alcune imprese registrate precedentemente nel battle royale di Warzone.

Sembra infatti che alcuni giocatori ai livelli più alti forzino l’accesso su Warzone da una regione diversa rispetto alla loro (ad esempio un player europeo che gioca nella regione asiatica o americana) per poter giocare contro avversari molto più scarsi di loro.

Pur non essendoci alcuna conferma ufficiale (e speriamo che se tutto dovesse rivelarsi vero, Activision intervenga con durezza), pare sia abbastanza diffuso tra i più noti pro lo switch della regione, cosi da resettare in qualche modo i propri dati relativi al matchmaking finendo per essere inseriti in partite dove il livello degli avversari è decisamente più basso, ottenendo cosi un numero elevatissimo di kill (l’attuale record in Solo Vs Squad è difeso da Aydan, che in un BR ha fatto fuori 60 avversari).

Subito dopo aver ascoltato le parole di Nadeshot, il content creator Symfuhny (stavano giocando in duo in diretta) ha risposto con una frenetica risata, ed una serie di affermazioni che sono sembrate ad alcuni spettatori particolarmente forzate (come se non fosse “nuova” la cosa per Symfuhny)…cosa che ha generato molta attenzione all’interno della community di COD.

Che ci sia questo sistema dietro alcuni, molti o forse nessuno dei record precedentemente stabiliti per il numero di kill in Battaglia non ci è dato saperlo, ma sarà certamente interessante aspettare la fine delle vacanze di Natale (o magari anche prima, chissà) per capire se i devs avranno qualcosa da dire in merito, o se effettivamente arriverà la conferma che questa meccanica “paga” in quanto a risultati.

Cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è aperta!

Il video di Nadeshot – Record Warzone

Questo articolo è stato realizzato in collaborazione con la community FB CALL OF DUTY ITALIA – Fan Community.

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701