warzone

Quali sono state le azioni “virali” nel 2020 di Warzone?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Quello che sta per concludersi è stato sicuramente un anno positivo per il battle royale di Call of DutyWarzone“…un esperimento sicuramente riuscito da parte di Activision che tra svariati “alti” e non pochi “bassi” è riuscita comunque a proporre un qualcosa di estremamente divertente ed originale.

In questo speciale vogliamo però andare a focalizzarci solo ed esclusivamente su quelle che generalmente sono state considerate alcune tra le più belle azioni viste nel Battle Royale, cosi da celebrare gli “artisti” di COD divertendoci ad osservare le azioni più pazze ed incredibili dell’anno.

Iniziamo citando ad esempio Mr JJ1014, player che è riuscito a lanciarsi da un elicottero per abbatterne un altro (con una granata) ed a tornare dentro il suo mezzo aereo, ma vi sarà poi anche una lunga lista di combattimenti con gli scudi, alcune tra le azioni più belle viste con i mezzi ed anche strane e “temporanee” alleanze tra giocatori avversari, similarmente a quanto abbiamo visto in un precedente pezzo dedicato agli “Avengers” che decisero di sfidare un Juggernaut (troverete qui i dettagli di questo clamoroso video).

Il video che vogliamo andare a mostrare di seguito (realizzato da Top Warzone Moments) raccoglie le 50 azioni migliori e più “virali” tra quelle viste lungo il corso del 2020…una vera carrellata di situazioni paradossali ed incredibili, che potrebbero però anche servirci per conoscere e scoprire qualche segreto in più sul BR di COD e sulla sua mappa Verdansk.

Warzone – Top50 azioni 2020

Quale di queste azioni vi è piaciuta maggiormente?
Ne avete altre da consigliare che considerate assolutamente imperdibili?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Questo articolo è stato realizzato in collaborazione con la community FB CALL OF DUTY ITALIA – Fan Community.

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701