Nuova arma in arrivo su COD: ecco le note dell’ultima patch!

Nuova arma in arrivo su COD: ecco le note dell’ultima patch!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Segnaliamo alla nostra community di Call of Duty che è da poco disponibile una nuova ed importante patch.

Tra le novità in arrivo infatti, si segnala l’aggiunta in playlist della modalità “Search and Rescue” e l’introduzione di una nuova arma: stiamo parlando della VLK Rogue, un nuovo shotgun entrato ufficialmente a far parte delle armi disponibili sul server live.

I devs hanno anche presentato svariati cambiamenti per l’arma 725 per la quale è stata incrementata la velocità ma nerfati i danni ed il damage range.

Di seguito troverete le note complete con i dettagli relativi all’intero aggiornamento, ricordandovi che per eventuali informazioni riguardo l’attesissima modalità Warzone (che sarà scaricabile fra pochi minuti) vi basterà visitare questa pagina del sito.

Le note della patch

PLAYLIST UPDATE:

  • Added Search and Rescue
  • Added Mayhem Mosh Pit (10v10 Grind, Drop Zone, and Cranked)
  • Removing “Boots on the Ground War”

GENERAL FIXES:

  • NEW Shotgun: “VLK Rogue”
  • Fixed a bug that prevented respawning after a Defcon Nuke had been set off in Realism Ground War
  • Increased damage to Juggernauts when being hit by a Thermite Crossbow
  • Various Exploit fixes, including fixes to Hackney Yard and Piccadilly
  • Fix for a bug where a different pistol than one that was equipped would appear when climbing a ladder
  • Fixed a bug where any charm used alongside the MP7 Bengal variant would clip through the weapon
  • Various Ground War exploit fixes
  • Fix for a bug where a constant yellow “High Alert” screen would persist after death if the player died while the perk was granted via Specialist
  • Fixed a bug in the After-Action Report that would display 0 in the Challenge field even if a Challenge had been completed
  • Fixed a bug that would spawn players elsewhere on the map after using a Tactical Insertion near the crawl space on Rust
  • Fixed a bug in the Giant Infection mode that spammed radio VO across all teammates when a player is a driver or passenger
  • Fixed a bug that allowed players to deploy throwable Field Upgrades during the round countdown. After the countdown ends, the player would still have another Field Upgrade available. This has been fixed
  • Added option to toggle a square or circular minimap

Call of Duty League: Restricted the .357 Snake Shot in the CDL public playlist

Weapons:

  • 725 Sawed-Off Barrel:
    • Increased move speed
    • Increased ADS Spread
    • Reduced ADS damage
    • Reduced far damage range
    • Extended very lethal close damage range
  • Fix for the RAM-7 variant, “The Corrupter” not allowing the use of any sniper scopes
  • Fixed a bug that could create an ‘infinite ammo’ glitch on the Model 680
  • Updating the ammo descriptions to the “Bludgeoner” LMG and the “Skull Hammer” Shotgun
  • Fix for a bug where using an NVG Thermal Scope on the Grau 5.56 could cause a graphical bug

Missions and Challenges:

  • Fix for a bug that only displayed the “One Shot One Kill” splash medal on screen when a sniper rifle was used. This is fixed to display whenever any one-shot weapon like shotguns or marksman rifles are used
  • Fix for the “Get 50 Kills with Light Machine Guns” challenge not tracking as intended
  • Fix for Golem’s 3rd Mission Objective, “Get 5 Kills using Lethal Equipment” not tracking properly
  • All vehicles now award progress to any challenges that require “X vehicle run over kills”
  • Updates to the splash screen and in-game HUD as players make progress in the “Alliance” Missions

Classic Special Operations:

  • Fixed a bug that prevented players for being able to use finishing moves on enemy AI. This has been fixed
  • Bomb Squad: Fix for a bug there enemies might not spawn until after the last bomb is defused

Special Operations: Survival – Leaderboards for Azhir Cave (night) and St. Petrograd have been added

Special Operations:

  • Camera is now in a fixed position when reviving while prone or crouched
  • Hostages will reset to a safe area if dropped out of bounds
  • Fix match ending if the last-alive player calls in a Team Revive but goes down before the other players revive themselves.
  • Fix some instances where the juggernaut music could stay on unintentionally
  • Increase Heavy Hitter weapon perk to 2x melee damage
  • Ensure that players who are parachuting receive the ‘out of bounds’ warning if they drift out of bounds
  • Fix for hint prompts showing up while players are in last stand
  • Fix for an edge case that could prevent the 4th squad leader from spawning in during Operation Headhunter
  • Operation Just Reward: Fixed an issue where the cell phone intel would fail to drop
  • Operation Strongbox: Fixed a bug where destroying an enemy Wheelson was not granting any XP

Keyboard and Mouse: a contextual menu is now displayed when KBM player right-click on usernames in the Social menu’s Party tab

PC:

  • Several fixes to prevent crashes and improve stability
  • New PC players that are using the latest Battle.net client now have access to a simple, one-click way of creating their Activision account using their Battle.net credentials
  • Fixed a few cases where certain Social menu pop-up messages would display incorrectly in higher aspect ratios

Warzone, oggi sbarca la nuova patch della Stagione 4! Tutte le novità:

Warzone, oggi sbarca la nuova patch della Stagione 4! Tutte le novità:

Profilo di Stak
 WhatsApp

Stagione 4 Warzone – Mancano solamente una manciata di ore prima dell’inizio della quarta stagione di Warzone… la penultima della storia del celebre br Activision.

La quinta stagione sarà infatti l’ultima prima dell’arrivo del nuovo Warzone 2, titolo che andrà certamente a “svuotare” le lobby attuali di Warzone. Ricordiamo che il nuovo Warzone 2 sarà disponibile a Novembre (data ancora non ufficiale) anche per console old gen, dettaglio che certamente influirà verso una migrazione di massa sul Warzone numero 2.

Ma torniamo al Warzone originale, ed all’importante patch che sta per sbarcare sul server live…Prima di tutto chiariamo una cosa: per quanto ancora non “pubblico”, è assolutamente scontato che la nuova patch sarà di dimensioni gargantuesche. Con il “semplice” restyling di Rebirth di un mesetto fa abbiamo dovuto scaricare più di 20 Giga di nuovi contenuti.

Con questa, potrebbe non essere folle pensare a 50 o 60 giga di patch, se non peggio. Ricordiamo infatti che con l’aggiornamento odierno sbarcheranno su Warzone:

Patch sicuramente “molto pesante” a causa delle tante novità

Una nuova mappa, le solite tante novità della stagione, e poi quindi anche una vera e propria “Verdansktizzazione” di Caldera, che andrà a perdere il 50% di tutta la sua vegetazione in favore di strutture, case e piccoli edifici.

Non solo, perché sempre oggi assisteremo anche all’introduzione di una nuova zona all’interno di Caldera.

Stiamo parlando di Storage Town (praticamente un’intera mappa multiplayer), che da Verdansk verrà magicamente “riesumata” tra Mines e Village in quel di Caldera.

Ultimo giorno della “vecchia Caldera” su Warzone: ecco le principali novità del suo pesante restyling!

Quando uscirà la nuova patch/playlist della Stagione 4 di Warzone? 

Le danze estive di Warzone si apriranno ufficialmente questo pomeriggio alle ore 19.

L’orario è stato suggerito nel Trello ufficiale dei devs, e si riferisce all’orario di “chiusura” dell’attuale playlist. Non sappiamo se sarà disponibile un pre-download, ma è altamente probabile che già a partire dalle 15 (o al più tardi alle 17) saremo in grado di iniziare a scaricare la patch.

Infine, ricordiamo che le playlist a tre mappe non inizieranno da questa settimana (durante la quale avremo solo Caldera e Fortune’S Keep come mappe giocabili). Rebirth tornerà stabilmente tra le mappe giocabili solamente dalla prossima settimana.

Cosa ne pensate community? Siete pronti per questa nuova avventura?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Warzone, in arrivo il crossover su TERMINATOR!

Warzone, in arrivo il crossover su TERMINATOR!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Già diversi mesi fa avevamo anticipato della possibilità di avere un altro grande protagonista del cinema all’interno di Warzone, anche se l’abbiamo sempre presentata come una pura “speculazione”. Oggi riceviamo però una conferma abbastanza chiara, e la riceviamo proprio dal profilo social ufficiale di Call of Duty.

Ieri sera, su Twitter, è stato infatti pubblicato un post teaser che indica chiaramente l’imminente sbarco di Terminator sul battle royale di Call of Duty. In questo, si possono vedere dei lingotti d’oro con sopra scritto “SKYNET“, ovvero la storica e celebre “IA villain” della serie di film su Terminator.

A scanso di equivoci, i devs hanno poi anche pubblicato un post sul sito nel quale viene proprio nominato questo nuovo crossover.

Nel post si legge: “Pronto a diventare Terminator o il suo successore, il prototipo avanzato noto come T-1000? Entrambe le macchine saranno disponibili durante l’update di metà stagione, arrivando su Call of Duty: Vanguard e Warzone in bundle speciali a tempo limitato“.

Sempre il post poi prosegue: “Skynet non vuole che pensiamo troppo a questi bundle: “rilassati” e attendi ulteriori informazioni alla fine di questa stagione“.

Non sappiamo quindi se questi bundle saranno accompagnati da un evento speciale. Se però il crossover dovesse seguire la stessa roadmap degli eventi simili precedenti (pensate a Die Hard lo scorso autunno, o Godzilla e Kong durante il 2022), avremmo sicuramente una mode LTM a tema Terminator.

La nuova Season inizierà oggi introducendo una miriade di novità, quindi dovremo attendere il crossover su Terminator tra la metà e la fine di Luglio.

Tracer Pack: T-800 Limited Time Bundle and Tracer Pack: T-1000 Limited Time Bundle

Ready to become the Terminator or its successor, the advanced prototype known as the T-1000?

Both machines will rise during the mid-season, coming to Call of Duty: Vanguard and Warzone in special, limited-time bundles.

Skynet doesn’t want us to do too much thinking about these bundles – “chill out” and hold for more intel sometime later this season.

Prepare for Mercenaries of Fortune and all the new maps, features, and modes coming with it on June 22.

 

Il post teaser su Skynet

Cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Kevin Durant vorrebbe fondare un team di Call Of Duty

Kevin Durant vorrebbe fondare un team di Call Of Duty

Profilo di Rios
 WhatsApp

Negli ultimi tempi, il mercato esports, ha attirato l’attenzione di diverse personalità del mondo dello sport, ed alcune superstar hanno già investito. Abbiamo già parlato di Piqué e dei suoi KOI su League Of Legends, ma oggi si aggiunge alla lista il nome di Kevin Durant.

La leggenda della NBA ama i videogiochi a tutto tondo, ed ha parlato diffusamente della sua volontà di fondare un team di Call Of Duty. In futuro potremo vedere questa volontà tramutata in realtà, vista la sua disponibilità economica e la sua precedente esperienza.

Insomma, il mercato americano degli esports potrebbe presto dare il benvenuto ad un nuovo importante investitore, pronto a prendersi con forza la scena.

Kevin Durant ed il team di Call Of Duty

Un interesse non nuovo

La passione di Kevin Durant per i videogiochi ed il mondo degli esports non nasce oggi, ma anzi arriva da lontano. Il cestista dei Brooklyn Nets, infatti, ha già fatto le sue esperienze in questo senso, visto che per molti anni è stato investitore dell’organizzazione NYXL (che fa parte della galassia dei Subliners).

Proprio per sublimare questa sua esperienza, la superstar ha parlato del suo progetto sul lungo termine che mira a fondare un team completamente suo di Call Of Duty. Nonostante le dichiarazioni fornite durante un’intervista rilasciata a David Letterman, purtroppo non si sanno ancora i dettagli del suo piano.

Infatti tutto è ancora avvolto nel mistero, e persino le tempistiche risultano essere piuttosto nebulose. Sicuramente ci aspettiamo un progetto serio da parte di Kevin Durant, che avrà tutte le carte in regola per sconvolgere il ricco mercato esports degli Stati Uniti. Per ora non ci resta che aspettare e capire le prossime mosse, ma l’hype attorno a questo progetto è già elevatissimo. Insomma, per non perdervi tutte le novità in merito dovete restare incollati sulle nostre pagine.