I Dallas Empire vincono la CDL di Los Angeles!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Durante lo scorso fine settimana si è consumato l’homestand di Los Angeles della Call of Duty League, evento ospitato dalle franchigie degli Optic Gaming e dei Los Angeles Guerrillas.

Alla fine la vittoria è andata ai Dallas Empire, che sono riusciti a sconfiggere i Minnesota Rokkr dopo una finale combattutissima, conclusasi per 3-2. Dallas, giunta in California con il suo roster titolare (composto da Clayster, Crimsix, Huke, Shotzzy, iLLeY) ha prima sconfitto gli Optic Gaming in semifinale per 3-1 ed è poi riuscita a strappare i 50 CDL Points destinati alla prima squadra classificata.

L’altra finalista dell’evento di LA era invece riuscita a sconfiggere la franchigia degli Atlanta Faze, in un’altra partita combattutissima che si è conclusa per 3-2 in favore proprio dei Minnesota ROKKR. Chi delude è invece la franchigia dei Guerrillas, che chiude la due giorni con zero punti ottenuti ed il rischio sempre più imponente di non riuscire a centrare il piazzamento ai playoff.

Classifica finale

Posizione Team CDL Points Roster
1 Dallas Empire 50 Clayster, Crimsix, Huke, Shotzzy, iLLeY
2 Minnesota ROKKR 30 Asim, SiLLY, Assault, GoDRX, Alexx
3/4 Atlanta FaZe 20 Simp, aBeZy, Priestahh, Cellium, MajorManiak
3/4 OpTic Gaming LA 20 Kuavo, JKap, TJHaLy, Dashy, SlasheR
5/6  Seattle Surge 10 Octane, Karma, Apathy, Slacked, Pandur
5/6 Florida Mutineers 10 Maux, Havok, Frosty, Skyz, Fero
7/8 New York Subliners 0 Attach, ZooMaa, Temp, Accuracy, Happy
7/8 Los Angeles Guerrillas 0 AquA, Vivid, Spart, Blazt, Decemate

Statistiche finale

Per chi avesse perso la replica, andiamo di seguito a riproporre l’intero day 2 disponibile nel video che troverete poco sotto.
Vi auguriamo una buona visione ed un buon divertimento, e vi ricordiamo che il prossimo evento si terrà proprio a Dallas, dal 28 al 29 Marzo (a meno di muove disposizioni per l’emergenza Coronavirus).

Replica

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701