CWL, la favola degli iDomina si ferma davanti ai Nation of Power

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Non è purtroppo andata per il meglio la trasferta statunitense per il team italiano degli IDomina Esports che, impegnato nel CWL di Las vegas di Call of Duty si è dovuto accontentare della Top64 generale del torneo.
Infatti, dopo la sconfitta nel round 4 del girone dei vincenti contro i Tainted Minds, agli iDomina sono toccati i Nation of Power contro cui hanno perso per 2-0 nella loro prima ufficiale nel Loser Bracket.
Questa sconfitta costa l’eliminazione dal torneo per gli italiani che devono quindi fermarsi in Top64 (ricordiamo che erano più di 250 le squadre partecipanti): a loro vanno comunque i nostri più entusiasti complimenti per questo risultato, che certamente rilancia il competitivo italiano anche nella scena di Call of Duty.

Di seguito, per chi interessato, tutte le informazioni sull’evento che si concluderà questa sera in diretta!

Informazioni generali

  • Location: Hard Rock Hotel a Las Vegas, Nevada, USA
  • Date: 7-9 Dicembre 2018
  • Prize Pool: $250,000
  • Squadre partecipanti: 269
  • Tipo di gioco e mappe:
    • Hardpoint: Arsenal, Frequency, Gridlock, Hacienda, Seaside
    • Search and Destroy: Arsenal, Frequency, Gridlock, Hacienda, Payload
    • Control: Arsenal, Frequency, Gridlock, Seaside
  • Formato:
    • Open Bracket: Serie Best-of-3 Series (Best-of-5 nei round di qualificazione)
    • Pool Play: Serie Best-of-5
    • Championship Bracket: Doppia Eliminazione, Serie Best-of-5 series

Dirette streaming dalle 21.00

Altre

Tabellone

Posizione/Premi

Posizione Vittoria Pro Points Team Roster
 1 $100,000 25,000
 2 $60,000 15,000
 3 $40,000 11,000
 4 $20,000 9,000
5-6 $10,000 8,000
7-8 $5,000 7,000
9-12 5,500
13-16 4,500
17-20 3,000
21-24 2,750
25-28 2,250
29-32
33-40
41-48
49-64
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701