aydan

Aydan sconfitto da UnRational nella finale del Code Red di Vanguard! Intanto Zlaner entra nella famiglia OPTIC

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Aydan – Ieri sera è andato in scena uno spettacolare torneo competitivo sul nuovissimo Call of Duty Vanguard, in cui i protagonisti erano unicamente nomi noti della scena di Warzone e professionisti sotto contratto della Call of Duty League.

Ogni team aveva infatti un terzetto di giocatori della Lega, ed un quarto membro in qualità di streamer/content creator di Warzone, e tra queste vi erano ad esempio lo stellare roster di Unrational, in questo caso accompagnato da Crimsix, Clayster e HyDra, quello di Tommey, in cui figuravano anche Scump, Dashy e iLLeY ed anche quello di Aydan, forte del fatto che al suo fianco vi erano Shotzzy, Standy e Priestahh.

La “crème de la crème” del professionismo targato Call of Duty si è dato battaglia su molteplici mappe, sia su Hardpoint che nella modalità Search & Destroy (ricordiamo che proprio ieri abbiamo parlato delle numerose critiche piovute sulla scena S&D a seguito del cheating di Shiv – troverete i dettagli qui), per cercare di portare a casa la fetta più importante del montepremi finale messo in palio dagli organizzatori di BoomTv, ovvero ben 20 mila Dollari.

L’evento, la cui struttura prevedeva il double elimination bracket (ogni squadra, una volta sconfitta, accedeva al girone dei perdenti invece di essere immediatamente eliminata dal torneo), è stato quindi vinto da Unrational e soci, che giunti in finale contro il super team di Aydan sono riusciti a strappare un 6-4 che non ha lasciato spazio alle interpretazioni.

Terzo il team di Tommey, ultimo a riuscire ad accedere ad una fetta del montepremi (4 mila Dollari per loro, ndr), seguito da quello di Rated e da quello di Almond.

Zlaner firma con gli Optic

Sempre riguardo queste celebrità di Call of Duty, segnaliamo il raggiungimento di un accordo tra il noto Zlaner ed il gruppo Optic, squadra che controlla una franchigia della Call of Duty League e che ha sotto contratto diverse super star, tra queste anche Scump, protagonista nel torneo Code Red in squadra con il britannico Tommey.

ZLaner si adatta perfettamente a tutto ciò che stiamo creando e stiamo costruendo per OpTic e il futuro“: queste le parole di Hector “HECZ” Rodriguez, boss indiscusso di Optic che ha poi proseguito sul ventitreenne: “È competitivo da morire, divertente a tutto tondo ed è un bravo ragazzo, siamo davvero entusiasti di aiutarlo a lanciarsi nella prossima fase della sua carriera“.

Con questa aggiunta, Zlaner va a raggiungere personalità del calibro di TeeP, BobbyPoff, Sebas Beron, ma anche ex leggende del professionismo targato COD come FormaL e Karma

Cosa ne pensate community? E quali sono le vostre sensazioni al termine del primo torneo Code Red di Vanguard (per la replica, vi basterà cliccare qui)? La discussione, come sempre, è aperta!

Un estratto della finale del CODE RED

Articoli correlati: 


Aydan sconfitto da UnRational nella finale del Code Red di Vanguard! Intanto Zlaner entra nella famiglia OPTIC
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701