seattle surge

Anche Octane e Gunless nel roster 2021 dei Seattle Surge

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Seattle Surge – Nuovi ed importanti movimenti di mercato all’interno della scena della Call of Duty League.

Nelle ultime ore sono stati i Seattle Surge a mettere a segno un colpo davvero importante, riuscendo a portare nel team i due giocatori Preston ‘Prestinni’ Sanderson e Peirce ‘Gunless‘ Hillman che andranno cosi a difendere la franchigia per tutto il prossimo anno competitivo.

La coppia, proveniente dalla squadra dei Chicago Huntsmen, sarà guidata dall’esperto coach JoeyNubzy e dalla star del team, Sam ‘Octane‘ Larew, unico giocatore rimasto nei Surge dal roster dell’anno scorso e principale punto di riferimento per l’intera squadra come leader.

Il roster completo

  • Sam ‘Octane’ Larew
  • Peirce ‘Gunless’ Hillman
  • Preston ‘Prestinni’ Sanderson
  • Daniel ‘Loony’ Loza
  • Joey ‘Nubzy’ DiGiacomo (coach)

A differenza dello scorso anno, durante tutte le attività del 2021 le squadre dovranno affrontarsi con dei roster ridotti, composti unicamente da 4 giocatori.
Questa decisione di Activision ha letteralmente cambiato tutte le carte in tavola, ed ha obbligato la totalità delle squadre ad organizzarsi e spesso a stravolgere i roster del 2019, come nel caso dei Surge che ha composto una formazione del tutto nuova.

Cosa ne pensate dei nomi coinvolti dai Surge? Riuscirà Seattle a migliorare la sua performance dell’anno scorso? Secondo molti esperti  si, anche perchè è davvero complicato fare peggio dell’undicesimo posto (su 12 squadre) raggiunto durante la passata stagione, durante la quale i Surge sono riusciti ad accumulare solamente 50 punti.

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701