amp63

L’AMP63 sbarca nel multiplayer: un glitch su Warzone la rende disponibile prima del previsto

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La nuovissima AMP63 è ufficialmente sbarcata su Call of Duty, anche se al momento è disponibile sono nel multiplayer, e probabilmente prima dei tempi previsti.

L’AMP63 è una pistola automatica dalle dimensioni estremamente compatte che promette di far discutere all’interno del meta visto che, già a partire dalle prime immagini svelate nel corso della serata di ieri, l’arma si presente come molto performante e letale.

Pur non essendo ancora sbloccabile su Black Ops Cold War, pare però che grazie ad un glitch l’arma sia ottenibile all’interno del battle royale Warzone. La missione che ci permetterà di sbloccarla verrà completata una volta che avremo abbattuto con una pistola 5 nemici in 20 partite diverse…fatto questo, potremo andare nella nostra armeria e selezionare l’arma per giocarla, al momento, nel multiplayer di Black Ops.

Essendo una “semplice” pistola, l’AMP63 potrà anche essere giocata in Akimbo (ne potremo quindi equipaggiare una per mano), per dei risultati che, come abbiamo più volte visto in passato, potrebbero essere incredibilmente forti una volta disponibili su Verdansk.

Il post su Reddit

Already got new weapon? Took this clip 2 days ago from blackopscoldwar

Ovviamente fare qualsiasi tipo di ipotesi al momento è sconsigliato visto che le armi si comportano in modo molto diverso dal multiplayer al battle royale (pur essendo le stesse armi, con gli stessi allegati), ma potete stare certi che se le armi dovessero comportarsi bene su Verdansk come lo hanno fatto nelle sessioni di gioco nel MP, saranno in molti a voler mettere le mani sopra questi raffinati strumenti.

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701