battlefield call of duty

Ex General Manager di Call of Duty entra in EA: guiderà il team di Battlefield

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

EA ha annunciato oggi che Byron Beede, l’ex direttore generale di Call of Duty e Destiny, è stato nominato nuovo SVP e GM del franchise di Battlefield, e questo evidentemente rappresenta un chiaro “impegno strategico a lungo termine” del publisher per la crescita del franchise.

In precedenza Beede ha ricoperto un ruolo estremamente importante nello sviluppo di Call of Duty e Destiny (da cui si è dimesso lo scorso Aprile, quando Activision annunciò che Johanna Faries avrebbe assunto il ruolo di General Manager di CoD), ed ha anche giocato un ruolo fondamentale e di primissimo piano nella crescita del popolare battle royale Warzone, ed in quella della versione mobile di COD.

Sembra quindi ormai scontato che Byron Beede andrà ad occuparsi anche del nuovo titolo che farà atterrare Battlefield su Mobile (in arrivo il prossimo anno, ndr), ma il suo ruolo principale ed il suo più importante impegno sarà certamente quello di occuparsi dello sviluppo del franchise in ottica di crescita futura.

Per quanto riguarda l’ingaggio, IGN ha riferito che: “Beede riporterà direttamente al fondatore di Respawn Vince Zampella, che ha assunto la guida di DICE L.A. lo scorso anno. DICE Stockholm e gli studi europei di EA  non vedranno invece cambiamenti nelle loro posizioni“.

Una foto recente di Byron Beede, ora dipendente di EA

Purtroppo non siamo ancora del tutto sicuri di cosa aspettarci per il futuro di Battlefield, ma c’è tantissimo entusiasmo attorno a questo nuovo titolo, e l’ingresso nel team di sviluppo di un professionista cosi preparato non può che essere un segnale incredibilmente positivo per tutti gli appassionati in attesa di novità.

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701