battlefield aim assist

Battlefield 2042: DICE sceglie di buffare l’aim assit!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Battlefield Aim Assist – Le diverse settimane di gioco sulla beta hanno fornito tantissime informazioni agli sviluppatori di EA e DICE, che hanno cosi potuto studiare tutta una serie di modifiche atte a rendere più performante il loro FPS una volta che verrà definitivamente lanciato.

Tra i primissimi feedback registrati ed “accolti” dai devs, di sicuro quelli relativi all’aim assist, la celebre “assistenza alla mira” di cui godono tutti i giocatori con controller e che su altri titoli è motivo di grandi discussioni interne alla community.

Per i devs quindi l’aim assist non è cosi importante come dovrebbe su Battlefield, e per questo è stato anticipato un suo “potenziamento”…per i giocatori controller che usano questa funzione, dovrebbe quindi essere molto più semplice riuscire a colpire i propri avversari (proprio in proposito alle device usate per giocare, avete visto l’ultimo bizzarro esperimento di Deano intento a giocare a BF con un flauto? Troverete qui altri dettagli).

Tra le altre modifiche volute dai devs e promosse nell’ultimo aggiornamento ufficiale (in cui abbiamo anche conosciuto i nuovi 5 specialisti del gioco – troverete qui tutti i dettagli), sappiamo anche che vi sarà un aumento nel numero di tank su Orbital, che passeranno da 4 ad 8, e che sono numerose le modifiche apportate al movimento, tra cui anche l’aggiunta della possibilità di saltare su oggetti in movimento.

È stato inoltre aggiunto un indicatore di granate nelle vicinanze, mentre le animazioni di entrata e uscita sono ora più brevi, alcune delle quali sono state completamente rimosse.

EA ha voluto ringraziare i numerosi giocatori della Beta di Battlefield, affermando che “l’Open Beta offre l’opportunità di ascoltare direttamente dai giocatori come si sente il gioco“, e proseguendo “Ciò che tutti abbiamo apprezzato di più vedere è stata la gioia che stavate provando nel vivere la vostra migliore esperienza sandbox.

Abbiamo sentito molti feed positivi sulle sparatorie, sulla fedeltà e sul ritorno al nostro ambiente moderno. Abbiamo anche ricevuto molti feedback costruttivi sulle performance, sul gioco di squadra e sull’interfaccia utente, e continueremo a lavorare su questo“.

Battlefield 2042: luce sul trailer dei nuovi 5 specialisti

Troverete tutti i dettagli riguardo le considerazioni dei devs sui feedback della beta consultando direttamente il pezzo originale diffuso dai canali ufficiali di Battlefield, accessibile semplicemente cliccando questo link di seguito: clicca qui.

Cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 


Battlefield 2042: DICE sceglie di buffare l’aim assit!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701