Arena Of Valor e Honor Of Kings insieme per gli esports

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dal 2022 in poi Arena Of ValorHonor Of Kings uniranno le forze nel campo degli esports, per creare un evento incredibile nella cornice della Worlds Cup. Questo comporterà un’incredibile innalzamento del montepremi finale, che sarà superiore agli 8 milioni di dollari del 2021.

Arena Of Valor e Honor Of Kings insieme negli esports

Espansione dell’ecosistema

Nella giornata del 28 agosto 2021, il team di Arena Of Valor ha annunciato l’espansione del proprio ecosistema esportivo. Insieme a questo, è stato anche svelato il nuovo format della World Cup 2022. Alla quale si uniranno anche le squadre del celebre Honor Of Kings.

Da ottobre 2022, quindi, la World Cup vedrà i team di entrambi i giochi darsi battaglia per portarsi a casa l’enorme montepremi messi in palio. I migliori sedici team europei, asiatici, nord-americani, sud-americani e medio-orientali scenderanno in campo.

L’espansione dell’ecosistema eSport ospiterà un nuovo programma e una nuova struttura dei tornei che offriranno opportunità a tutti i livelli di competizione. Dalle leghe professionistiche locali a quelle regionali, il nuovo sistema consentirà alle migliori squadre di scalare la classifica nella speranza di ottenere un posto all’AWC. Nei prossimi mesi ci sarà una tabella di marcia competitiva completa insieme a dettagli sui nuovi campionati e sul campionato internazionale.

Insomma un vero e proprio piano di crescita continua per il gioco, che ora vuole prendersi un posto tra i grandi nomi che popolano il mercato esports.

Le dichiarazioni di Bernd Gottsmann

“Mentre raggiungiamo i cinque anni di eSport, la nostra espansione dell’ecosistema competitivo è un piano ambizioso per la World Cup 2022. Stiamo unendo Arena of Valor e Honor of Kings per la prima volta. Non vediamo l’ora di condividere maggiori dettagli su come le squadre possono qualificarsi molto presto. La community e la base di giocatori di Arena of Valor sono così appassionate, ed è per questo che volevamo creare qualcosa che portasse davvero l’esperienza competitiva a un livello completamente nuovo.”

Link del videoannuncio

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701