mirage

Un buff a vuoto per Mirage: i devs a lavoro per fixare

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nel corso della settima stagione venne aggiunta una particolare modifica alla leggenda Mirage che però sembra molto lontana dal funzionare nel modo corretto.

In particolare, stiamo parlando di una modifica annunciata per l’inizio del 2021, una correzione ad un malfunzionamento ai cloni di Mirage che agiva da vero e proprio nerf all’interno delle partite competitive. Come noto, l’abilità ultimate l’Anima della Festa fa si che la leggenda sprigioni diverse esche per confondere i nostri avversari, e con un recente hotfix pubblicato negli scorsi giorni, i devs hanno fatto sapere di aver risolto un problema per il quale venivano silenziati i rumori dei passi delle esche di Mirage.

Chiaramente, non sentendo il rumore dei passi era più facile individuare i Mirage falsi ma con questa correzione (che di fatto rappresenta un vero e proprio “buff”) la situazione si sarebbe dovuta bilanciare.

Dalle note della patch ufficiali: (clicca qui per i dettagli)

Mirage

  • Risolto un problema che silenziava il rumore dei passi delle esche di Mirage.

Come segnalato da un giocatore su Twitter però, sembra che questo problema non sia stato affatto risolto e di fatto i passi delle esche di Mirage sono ancora assolutamente silenziati. A rispondere è stato direttamente Jason McCord, Design Director di Respawn che ha annunciato di essersi messo a lavoro per trovare un rapido fix.

Al momento però non è stato ancora risolto il problema, e siamo in attesa di scoprire quando verrà pubblicato un nuovo intervento risolutivo.

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è ovviamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701