apex

Streamer di 5 anni porta alla vittoria il padre su Apex

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Apex – Dopo i recenti aggiornamenti relativi al baby fenomeno di Call of Duty Warzone RowdyRogan andiamo oggi a parlare di un altro “mini” streamer della scena internazionale del gaming, e di una sua recente impresa che ha attirato su di lui molte attenzioni da parte della community su Reddit.

Stiamo infatti parlando dello streamer e giocatore di Apex Legends NewbCybot, 5 anni all’anagrafe, che in una recente partita classificata ha portato alla vittoria il suo papà mentre giocava insieme con questo.
E’ impressionante pensare che un bambino cosi piccolo possa già avere cosi tanta confidenza non solo con i movimenti e le meccaniche di sparo, ma anche con tutte le infinite variabili che possono determinare (o no) la vittoria di un battle royale sul popolare titolo di Respawn.

Effettivamente, per i giocatori più casual, vincere un BR è un evento abbastanza raro, ma non sembra affatto che per NewbCybot la cosa sia cosi eccezionale. La clip pubblicata su Reddit ha attirato talmente tanta attenzione da spingere il social media manager di Respawn Alex a replicare direttamente con un chiaro ed inequivocabile:  “non vedo l’ora di vedere la sua carriera da professionista in futuro“.

Ecco il video in questione, mentre qui troverete il canale del giocatore da cui potrete vedere molte altre sue azioni.

Cosa ne pensate community? Potremmo trovarci davanti ad un futuro talento della scena di Apex?
Dal vostro punto di vista è più doloroso perdere contro un coetaneo o contro un mini fenomeno come NewbCybot?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701