Serve la svolta su Apex: è la Season 2 l’ultima chance di tornare al vertice?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Quando Apex Legends venne lanciato lo scorso Febbraio mise il suo sigillo in poche settimane su di un nuovo record: il primo mese di gioco del Battle Royale di Respawn è stato infatti celebrato come il “miglior mese di lancio di sempre per un titolo Free to Play“.

Il numero di giocatori schizzò velocemente oltre quota 50 milioni nell’arco di pochi giorni cosi come le entrare per respawn che si aggirarono intorno ai 92 milioni di Dollari.
Ad Aprile però, il numero di entrate generate dal titolo di Respawn sono scese in modo molto importante, fino a 24 Milioni di Dollari.
Il calo è facilmente spiegabile dal generale calo di interesse che ha contraddistinto il titolo da metà Marzo in poi, giustificato da parte dell’utenza in un primo Battle Pass tutto sommato deludente, ed in una trasversale mancanza di aggiornamenti (quando anche di comunicazioni vere e proprie da parte dei devs, con svariati periodi di “silenzio stampa”).

Gli sviluppatori hanno più volte ribadito che loro per primi non si aspettavano un tale successo e che Apex Legends è abbondantemente andato oltre ad ogni più rosea aspettativa.
Il primo periodo del lancio di Apex sarà stato sicuramente infernale per gli sviluppatori, impegnati a gestire e migliorare un titolo che stava divertendo decine di milioni di giocatori, ed è obbligatoriamente venuto meno il tempo minimo necessario per potersi dedicare a dei nuovi contenuti.

A questo si è poi aggiunta la forte delusione di parte della community una volta visti i contenuti del primo Pass Stagionale ma anche in questo caso gli sviluppatori hanno prontamente risposto alle critiche, promettendo un secondo battle pass più ricco e variegato.

Immagine presa dal sito: SuperData

I dati e le informazioni pubblicate da Superdata non lasciano comunque scampo ad alcuna speculazione o teoria…il calo di Apex Legends è un dato di fatto incontrovertibile ed il titolo è ormai fuori dalla Top10 dei videogiochi del mese; ma la seconda stagione è dietro l’angolo e chissà che i nuovi contenuti e le novità introdotte con il nuovo ciclo come la versione per mobile non rilancino, una volta per tutte, Apex Legends tra i titoli più giocati ed amati del mondo!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.