Segnalati problemi nel colpire i bersagli: Respawn sta investigando

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Da quando la patch della prima stagione ufficiale di Apex Legends è stata implementata sul gioco, molti utenti hanno segnalato dei problemi rispetto alla precisione dei loro colpi, affermando che vi fossero dei problemi con l’hit dei bersagli.

La questione è stata presentata da personalità del calibro di Lucas ‘Mendo’ Håkansson, ex super giocatore della Overwatch League degli Houston Outlaws, che su PC ha registrato un clamoroso score di 36 kill a fine partita (record mondiale di kill, per device, ancora imbattuto), dimostrando quindi di essere uno che, sicuramente, sa molto bene cosa vuol dire sparare sui battle royale.
Stando a quanto riportato da Mendo, l’hit registration del battle royale è sensibilmente peggiorata e sono molti i colpi che invece di andare regolarmente a segno finiscono invece per mancare clamorosamente il bersaglio.

La cosa è stata anche ripresa dal giocatore /cyberzak, che su Reddit ha fatto vedere come vi fossero delle anomalie nella normale “danza di spari” tra lui ed il suo avversario:

Hits not registering since update? from r/apexlegends

Poche ore fa, visto l’elevato numero di utenti che hanno iniziato a segnalare il medesimo problema, ha infine deciso di intervenire Respawn che attraverso il community manager Jay ‘Jayfresh’ Frechette ha fatto sapere che la questione non è chiara, e che il team sta investigando per scoprire cosa sta accadendo, e se il problema è generale di Apex Legends o se riguarda unicamente alcuni giocatori.

Voi cosa ne pensate? Avete riscontrato problemi simili sul gioco? La discussione è aperta!


Segnalati problemi nel colpire i bersagli: Respawn sta investigando
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701