apex totem

Reply Totem presenta il suo nuovo (e forte) team di Apex Legends

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Totem Apex – La nota organizzazione di Reply Totem è sempre più attiva nella scena internazionale dei titoli esports.

Dopo essersi assicurata una tra le squadre di Legends of Runeterra più forti di tutto il continente (vi basti pensare che la loro maglia è indossata da tutti i giocatori della nazionale), Reply Totem si è gettata anche nella scena del battle royale di Respawn Apex Legends.

A difendere i colori della squadra sarà un terzetto di giocatori straordinario, già attivo nella scena competitiva e forte di quello che molti considerano essere il migliore tra i giocatori italiani attualmente attivi su Apex Legends, ovvero Dennis Shrp Fratantonio.

Dennis dovrà guidare un team internazionale completato dalle due star francesi JSavageW e Amaazz che ha in più di un’occasione dimostrato il suo incredibile talento e le potenzialità di successo. Molteplici volte questo roster è giunto nella Top8 dei tornei online delle Apex Legends Global Series (vincendone anche uno) e si è meritato il secondo posto nella classifica europea per ALGS Points per ben 11 lunghissimi mesi.

Quello dei Reply Totem è quindi certamente un trio solido che può garantire grande costanza nei risultati, un fattore imprescindibile per costruire un progetto vincente. L’altra “parte” del lavoro lo dovrà fare il team, che dovrà riuscire a gestire ed a sviluppare ulteriormente i tanti fattori positivi che già caratterizzano il terzetto.

Il post ufficiale di Totem su Apex

Cosa ne pensate di questa nuova formazione? Pensate che riuscirà a difendere i “colori” della nostra community anche nei tornei più complicati e difficili?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701