imperialhal seer

Perché secondo ImperialHal ” Sarà IMPOSSIBILE NERFARE SEER”?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Phillip ‘ImperialHal’ Dosen, giocatore professionista militante nelle fila dei TSM, che negli ultimi mesi si é visto più e più volte al centro di numerose polemiche, é tornato a scagliarsi contro il lavoro degli sviluppatori di Apex, dichiarando come secondo lui sia impossibile bilanciare SEER.

Sin dal rilascio avvenuto appena un paio di settimane fa (e a dire il vero anche da prima), Seer si é rivelato una di quelle Leggende che ha spaccato in due la community, tra chi lo ama e chi ne odia lo spropositato potenziale sul campo di battaglia e non solo.

Tra questi ultimi sicuramente ImperialHal, che in una delle sue ultime dirette streaming ha trattato l’argomento, spiegando come secondo lui la player base del gioco non stia effettivamente comprendendo la situazione competitiva di Apex, che con l’arrivo di Seer sembra essere cambiata totalmente.

”Credo che le persone non stiano comprendendo bene cosa ci sia che non va in Seer. La gente parla di nerfare i danni- tra l’altro credo di averlo detto anche io, ma mi sbagliavo al 100%.” Come fai a nerfare un personaggio il cui concept é già di base così forte? Dovresti cambiarlo totalmente per indebolirlo in maniera corretta.”

”Il problema principale con Seer é il sensore di battito cardiaco. Hai praticamente un wall hack sempre attivo senza nemmeno dover usare una sola delle tue abilità. Come dovresti sistemare una cosa del genere? Beh, ecco, non puoi, perché é semplicemente la passiva del personaggio”. 

Il video

Insomma, molti hanno commentato la possibilità che questo nuovo meta delle Leggende di Apex completamente dominato da Seer possa richiamare l’aggiunta, finalmente, di un sistema di ban sul gioco, argomento sul quale tuttavia aleggiano ancora molti dubbi.

Cosa ne pensate? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento in community!

Articoli Correlati:

Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701