M&K vs Pad? iiTzTimmy prova il controller per la prima volta (VIDEO)

M&K vs Pad? iiTzTimmy prova il controller per la prima volta (VIDEO)

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Timmy ‘iiTzTimmy’ An, uno dei giocatori professionisti più conosciuti ed apprezzati del panorama competitivo di Apex Legends, ha di recente deciso di uscire dalla sua ”comfort zone” e di avventurarsi in una sfida per provare ad usare il controller, dimostrando di essere un dio con ogni periferica.

Come in altri titoli FPS, anche in Apex Legends si svolge ogni giorno una sorta di silenziosa guerra tra coloro che scelgono di giocare usando Mouse e Tastiera e chi invece opta per il fidato controller.

Nel mondo dei Battle Royale in particolar modo, i due schieramenti sono spesso arrivati ai ferri corti, per cercare di capire chi abbia ragione sulla questione Aim-Assist.

Per tutti i nuovi lettori e giocatori di Apex, l’Aim-Assist é quella meccanica di auto-correzione della mira da controller che permette, almeno in teoria, a chi gioca da controller di stare più al passo con la maggiore precisione che offre il mouse.

Fatta questa onerosa premessa rivolta ai meno esperti, possiamo andare ora ad analizzare l’esperimento di iiTzTimmy, cercando di trarne qualche utile conclusione al fine di poter chiarire una volta per tutte quale sia la realtà sullo scontro decennale tra Mouse e Tastiera e Controller.

Dal video che troverete in allegato in basso (la parte interessante inizia a 2 minuti e 25 secondi), possiamo vedere la breve azione di Timmy su controller avvenuta durante una recente diretta streaming realizzata in compagnia del noto Daltoosh.

Mentre quest’ultimo cade a terra abbastanza presto, appena poco dopo essere droppati, Timmy riesce a mostrarci qualche minuto di gameplay ad altissime prestazioni, anche usando un controller non proprio in eccellenti condizioni, come nota lo stesso streamer quando dice ”questo pad ha sicuramente visto giorni migliori”.

Alla luce di quanto vediamo in questo video cosa possiamo capire? Sicuramente molto poco sull’Aim-Assist e la sua efficacia, dato il valore del giocatore, ma invece possiamo intravedere quanto il comportamento del player, e soprattutto la sua esperienza possano, fare la differenza a prescindere da cosa si stia impugnando per giocare.

Questo diventa particolarmente vero se si osserva come, pur essendo alle sue primissime esperienze con il controller su Apex, Timmy riesca abilmente a dare sfoggio di grandi abilità, forte ovviamente dell’enorme bagaglio esperienziale che ha accumulato nel corso di questi anni da volto celebre della scena.

Insomma, cosa ne pensate voi? Possibile essere così bravi anche provando una periferica per la prima volta? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento qui sotto, oppure in community!

Articoli Correlati:

Apex Legends: Armerie da rivedere su Passo della Tempesta?

Apex Legends: Armerie da rivedere su Passo della Tempesta?

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

L’introduzione con l’arrivo della Stagione 13 di Apex Legends delle Armerie dell’IMC ha sicuramente migliorato la situazione per quello che riguarda il loot su Passo della Tempesta, offrendo ai player un nuovo modo di atterrare per trovare loot sicuro e di qualità.

Una certa fetta della community ha tuttavia riscontrato alcuni problemi riguardanti questi nuovi POI, che non ha mancato di sottolineare sulle community dedicate di Reddit e Twitter.

In particolare, al centro delle lamentele, ci sarebbero alcuni utenti particolarmente disonesti e le sinergie di queste Armerie con alcune Leggende in particolare che tendono a trasformare questi luoghi in vere e proprie trappole mortali per i coraggiosi che ci si avventurano poco dopo l’inizio della partita.

Armerie su Apex Legends, i problemi riscontrati dalla community

Il primo problema che la community ha sottolineato sono i compagni di squadra che rubano il loot dalle nostre casse dedicate. Secondo alcuni utenti, sarebbe utile rendere queste casse intelligenti simili a dei replicatori, in modo che non si possa raccogliere il loot appartenente ad altri giocatori.

Un secondo caso clamoroso è quello mostrato su Reddit da uno streamer. L’autore del video, usando Caustic, è infatti riuscito a piazzare le trappole in zone ben nascoste dell’armeria, per poi posizionarsi in un angolo in attesa della finestra per colpire gli avversari con tutto quello che aveva. Inutile dire che il tutto si è trasformato in una vera e propria carneficina.

Insomma, cosa ne pensate community? Anche voi vorreste ritoccati alcuni aspetti delle armerie su Apex Legends? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

 

‘Newcastle è uno schifo attualmente’, ImperialHal sulla Stagione 13 di Apex Legends

‘Newcastle è uno schifo attualmente’, ImperialHal sulla Stagione 13 di Apex Legends

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Interrogato riguardo la sua personale opinione da professionista del gioco, il noto pro dei TSM Philip ‘ImperialHal’ Dosen, ha spiegato come mai secondo lui Newcastle è uno schifo per il meta attuale delle Leggende su Apex Legends. Poco più in basso il suo intervento.

Sebbene di solito la nuova Leggenda rilasciata faccia registrare dei picchi assurdi di apprezzamento (che vanno poi scemando col passare di giorni e delle settimane), soprattutto visibili nelle tabelle dei pick rates stagionali, Newcastle sembrerebbe aver invertito questa tendenza.

Dopo il rilascio, la nuova Leggenda si è infatti assestata quasi da subito ad un solido 7% di PICKRATE, posizione dalla quale non si muove ormai da giorni. Secondo alcuni il kit della Leggenda e la sua solidità in ranked gli permetterebbero di essere una buona scelta anche per chi è nuovo sul gioco, ma non tutti sono s’accordo.

Newcastle, per ImperialHal la nuova Leggenda di Apex Legends non è un buon pick

Come anticipato, durante una recente diretta streaming, Hal è stato interrogato sull’attuale situazione del Meta del gioco, domanda alla quale ha risposto come al solito senza peli sulla lingua:

”Non hai danni sulle abilità? Probabilmente la Leggende che stai giocando fa schifo. Questo è il motivo per cui Newcastle non è una buona scelta. Immaginate ad esempio di trovarvi in team con due pick molto solidi come Gibraltar e Valkyrie.”

”In quel caso avreste qualcosa come lo 0% di possibilità di riuscire ad attaccare un team nemico, perchè non avete abilità aggressive. Siete così costretti a fare solo affidamento sulla vostra mira, e su null’altro. Niente ultimate di Caustic, Niente Ulti di Horizon. Solo posizionamento e mira.”

Insomma, secondo ImperialHal su APex Legends c’era già chi poteva fare quello che fa Newcastle, ma senza rinunciare ad una buona dose di ”offensività”, che in un Battle Royale non guasta mai. Cosa ne pensate? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

 

Apex Legends: Volete vincere 10.000 EURO (ed una PS5) giocando? Ecco come partecipare!

Apex Legends: Volete vincere 10.000 EURO (ed una PS5) giocando? Ecco come partecipare!

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Con maggio che va verso la fine, si aprono finalmente i circuiti ufficiali Play Station ed in palio per i giocatori di Apex Legends ci saranno 10.000 $ ed una PS5 nuova fiammante. Scopriamo insieme come partecipare e quali saranno le fasi di questo entusiasmante torneo estivo!

Il Master Circuit di Apex Legends è una competizione di otto settimane aperta ai giocatori solo su PS4 (scusate, giocatori PS5). Gestito da ESL, uno dei più grandi organizzatori di eventi di eSport, questo circuito offre ai giocatori competitivi di dimostrare le proprie abilità e vincere dei soldi.

Se riuscirai a superare le qualificazioni con la tua squadra, avrai la possibilità di giocare nella finale del Circuit a luglio, dove le migliori squadre si sfideranno per portarsi a casa il ricco premio in denaro e diverse Play Station 5 nuove di zecca.

Come partecipare al torneo di Apex Legends da 10.000 Euro?

La registrazione è un processo semplice e può essere eseguita online o tramite la tua console PS4. Per iscriverti online, vai alla pagina ufficiale del torneo sul sito Web PlayStation qui . Dovrai accedere al tuo account PlayStation. Per essere idoneo a giocare, devi avere una console PS4, un abbonamento PS+ Plus attivo e avere più di 18 anni. Le qualificazioni, o “Slay Days”, inizieranno il 4 giugno e dureranno fino al 19 luglio.

  • 4 giugno – Qualificazione allo Slay Day n. 1
  • 7 giugno – Trasmissione #1 di Slay Day
  • 18 giugno – Qualificazione allo Slay Day n. 2
  • 21 giugno – Trasmissione #2 di Slay Day
  • 2 luglio – Qualificazione allo Slay Day n. 3
  • 5 luglio – Trasmissione #3 di Slay Day
  • 16 luglio – Qualificazione allo Slay Day n. 4
  • 19 luglio – Trasmissione Slay Day #4
  • 23 luglio – Finale del circuito

Per arrivare alla finale del Circuito, i giocatori dovranno avere almeno 100 punti dalle qualificazioni settimanali, ottenibili durante le qualificazioni secondo la tabella seguente.

1 ° posto 12 punti
2° posto 9 punti
3° posto 7 punti
4° posto 5 punti
5° posto 4 punti
6° – 7° posto 3 punti
8° – 10° posto 2 punti
11° – 15° posto 1 punto

Insomma, cosa ne pensate community? Cercherete di partecipare? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati: