chinatown market

L’evento Chinatown Market (comprese le skin) di Apex Legends è stato rimandato!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Molti giocatori aspettavano per oggi l’introduzione su Apex Legends di svariati nuovi modelli insieme ad un evento chiamato Chinatown Market, ma gli sviluppatori hanno fatto sapere che l’iniziativa non avrà luogo.

Lo shop Chinatown Market, con cui Respawn ha deciso di avviare una collaborazione per creare un evento a tema su Apex Legends, ha infatti annunciato un totale rebranding del suo nome, ed ha quindi chiesto ai devs di rimandare l’iniziativa sul popolare BR di qualche mese.

Parte della comunità dei giocatori asiatici americani ha infatti avuto da ridire nei confronti del nome scelto dall’azienda, secondo molti irrispettoso nei riguardi della stessa comunità. L’intento di CTM è assolutamente l’opposto, con lo shop che spesso pubblica sui suoi canali social immagini di indumenti con frasi contro l’odio razziale e che sostengono la comunità asiatica in tutto il mondo.

Visto il polverone che si è alzato sui social per il nome della società, la dirigenza di CTM ha quindi deciso di donare tutti i capi con il vecchio nome ancora rimasti in magazzino e di avviare un profondo rebranding…di fatto “cancellando” anche le nuove skin che sarebbero dovute giungere su Apex con l’evento cross tra le due realtà.

Il post originale sull’evento

Il post in cui CTM annuncia il rebranding

Il post in cui Respawn annuncia il delay dell’evento

L’evento è stato quindi rimandato a data da destinarsi, e gli sviluppatori dovranno rimettersi a lavoro per realizzare delle nuove skin che non riportino il nome CTM.

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701