hacker apex

L’ennesimo HACKER di Apex disintegra NICKMERCS, Cloakzy e 72hrs in DIRETTA!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dopo l’inziale hype dovuto al progressivo passaggio da Warzone ai cugini del Battle Royale targato Respawn, sembra che anche i nomi più altisonanti dello streaming di FPS stiano avendo il loro bel da fare con gli ormai irriducibili HACKER su Apex.

Analogamente a quanto occorso in quest’anno di vita di Warzone, sembrerebbe infatti che all’aumento esponenziale di giocatori attivi su Apex, corrisponda una crescita altrettanto grande di hacker e cheater, che infestano, ormai senza sosta, le lobby dei migliori streamer sulla piazza.

NICKMERCS, Cloakzy e 72hrs sono stati gli ultimi a sperimentare la frustrazione che si può provare quando si viene letteralmente disintegrati da un giocatore che fa uso di software terzi per ottenere un vantaggio sugli avversarsi, ed il tutto é successo proprio durante una diretta streaming.

Nelle ultime settimane si é parlato molto dei grandi nomi di Warzone migrati su Apex, soprattutto in relazione all’aumento di hacker e cheater, che secondo i più avrebbero seguito i loro ”beniamini” su un altro gioco per continuare ad infestare le loro lobby, ancora ed ancora, fino a quando non saranno sfiniti.

Insomma, allo stato attuale delle cose sembra che Apex stia per vivere una nuova ondata di giocatori scorretti che si continueranno a riversare sul gioco. Cosa si può fare? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento in community!

Il post che ci mostra i cheaters in azione

Articoli Correlati:

Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701