Leak “accidentale” su una nuova arma di Apex?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Poche ore fa Respawn ha pubblicato una serie di considerazioni circa l’imminente update che sarà presto aggiunto sul server live del gioco.
Gli sviluppatori hanno infatti elencato tutte quelle che saranno le modifiche e gli interventi scelti dal team, andando a spiegare in modo abbastanza dettagliato quali sono i problemi allo stato attuale e come dovrebbero presentarsi queste situazioni a seguito della pubblicazione della patch.

Tra le varie voci sono state inserite delle immagini delle leggende protagoniste, immagini che hanno successivamente catturato l’attenzione di tutti per alcuni dettagli che, forse, queste contengono.
Sia nell’immagine in cui viene ritratto Mirage, sia in quella in cui invece protagonista è Lifeline, è impossibile non notare le due armi che i personaggi hanno sulla schiena e quanto queste siano diverse rispetto a qualsiasi altra cosa precedentemente vista su Apex Legends.

Delle due armi in questione, quella di Lifeline è al momento la meno chiara mentre nell’immagine con Mirage (che comunque resta un file abbastanza sgranato) si vede un pezzo decisamente più grande dell’arma in questione…arma che secondo molti ne ricorda una vista su Titanfall 2 (la troverete sotto):

Non è ovviamente ancora chiaro di cosa si tratti anche se, in linea con quanto accaduto fino ad oggi, è molto probabile che nei prossimi giorni Respawn pubblichi un nuovo contenuto ed in questo caso ci pare davvero difficile pensare che si sia trattato di un banale errore nella pubblicazione delle immagini.


Leak “accidentale” su una nuova arma di Apex?
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701