apex account

Impiegato EA sospettato di rubare gli account di Apex per poi rivenderli

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Un giocatore di Apex, nelle ultime ore, sembrerebbe aver aiutato a smascherare, alla fine di una lunga e sfortunata serie di eventi, un ladro di account, che poi é stato confermato essere con tutta probabilità un dipendente EA che stava usando i permessi garantitigli per arricchirsi.

Stando a quanto riportato dalla vittima, il furto dell’account sarebbe accaduto dopo uno scambio non troppo educato con un altro giocatore (presumibilmente lo stesso ladro). Il valore dell’account in questione, tra heirloom varie, aspetti esclusivi e badge Predator, é stato stimato intorno ai 3000$.

L’utente u/karahnkhushalani, la vittima di questa storia, ha riportato su Reddit tutto l’accaduto degli scorsi giorni. Mentre il post completo lo troverete alla fine dell’articolo in lingua originale, di seguito cercheremo di riassumere i punti principali di questa singolare vicenda.

Account rubato dal dipendente EA – Cosa é successo?

Karan, come farebbe chiunque, ha tempestivamente contattato il supporto EA, che ha ha provveduto a fornirgli di nuovo le credenziali di accesso al suo account, ma questo evidentemente era solo l’inizio di questa spiacevole avventura, che da qui in poi é andata solo di male in peggio.

Il ladro dell’account, subito dopo il furto, ha infatti provveduto immediatamente ad iniziare a cambiare ad intervalli regolari e-mail e password, così da renderlo inaccessibile per il proprietario e anche per il supporto giocatori che puntualmente ad ogni reset veniva ricontattato perché l’account veniva rubato di nuovo.

Dopo la terza richiesta di aiuto inoltrata al supporto EA, il colpevole ha deciso inspiegabilmente di contattare Karan su Discord, chiedendogli di ricontattarlo una volta che avesse finito di parlare con un certo Yaman, che poi si é scoperto essere il nome della persona che stava aiutando il povero malcapitato a recuperare il suo account.

A questo punto la questione é subito degenerata ed il supproter ha ritenuto necessario l’immediato intervento di un ”supporter senior”, tale Xar, che al primo contatto con la vittima di furto ha dichiarato: ”é molto probabile che sia uno dei nostri dipendenti che sta abusando dei permessi, ed é altrettanto probabile che ce ne occuperemo nei prossimi giorni, senza bisogno di dire altro. Stiamo cercando di rintracciare l’account, ma sembra che abbia installato un aimbot per cercare di farsi bannare e scomparire dai database.”

Insomma, come notato anche da alcuni altri utenti che hanno commentato la vicenda questo sembrerebbe non esere un caso isolato, ma siamo fiduciosi che gli alti vertici di EA siano in grado di rimettere al suo posto questo dipendente scorretto che ha scelto di abusare dei suoi poteri per ‘bullizzare’ degli ignari giocatori. Cosa ne pensate? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento qui sotto, oppure in community!

My Apex account with every heirloom and 600+ legendaries has been Hacked, Stolen, and Locked Permanently… (Mods Please watch video before taking down this is not a repeat post just a similar issue that I’m struggling with.) from apexlegends

Articoli Correlati:


Impiegato EA sospettato di rubare gli account di Apex per poi rivenderli
Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701