Dizzy é tornato – dall’abbandono al passaggio a Valorant!

Dizzy é tornato – dall’abbandono al passaggio a Valorant!

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Dopo aver lasciato il competitivo di Apex Legends per dedicarsi alla carriera da streamer, ed ogni contatto con i molti fan, a Luglio dell’anno passato, Coby ‘Dizzy’ Meadows é tornato per una nuova sfida: Valorant!

Dizzy non ha certo bisogno di presentazioni, le sue giocate e le sue prestazioni hanno sempre parlato per lui. Ciò che lo contraddistingue da qualsiasi altro content creator é la mole di persone che é sempre riuscito a muovere; dagli streaming alle competizioni migliaia di fan affezionati lo seguivano per assistere allo show che Dizzy sapeva interpretare.

Alla sua simpatia il giovane accompagna anche una quantità spropositata di talento che lo ha reso in grado di stravincere in quasi tutte le competizioni a cui ha partecipato, tra cui ricordiamo L’ESPN di Apex e il Code Red.

Con il messaggio qui sopra sul suo account Twitter il giocatore ha annunciato il suo ritorno, scatenando l’emozione nella folla di fan sfegatati che lo hanno sempre accompagnato. Il redivivo streamer ha inoltre postato un lungo messaggio nel quale spiegava le cause dell’abbandono, tra cui annovera la dipartita del collega Byron “Reckful” Bernstein, nel Luglio di quest’anno:

“Mi sentivo come se non stessi giocando, come se avessi deluso tutti con le mie pause costanti. Mi sentivo bruciato”, ha detto lo streamer. “ La sera prima della morte di Byron stavo pensando a lui, e svegliandomi la mattina dopo con quella notizia, mi si é spezzato il cuore. Sono caduto in uno stato di depressione e avevo solo bisogno di un po ‘di tempo per me stesso. Avevo bisogno di una pausa per la mia salute mentale ”.

“Mi sono ripreso lentamente e mi sento pronto per tornare allo streaming e ho intenzione di giocare principalmente a Valorant“, ha continuato Dizzy. “Ho anche deciso che inizierò lo streaming lunedì, mercoledì e venerdì. Non vedo l’ora di tornare. Mi siete mancati ragazzi. “

Un grande giocatore fuori ed un grande uomo dentro, ci viene da dire. Ad ogni modo Dizzy é tornato e noi non vediamo l’ora di vederlo all’opera!

Articoli Correlati:

Apex Legends, in arrivo una nuova passiva per Pathfinder?

Apex Legends, in arrivo una nuova passiva per Pathfinder?

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Pathfinder – La versione per dispositivi mobili di Apex Legends sembrerebbe avere riscosso un discreto successo in community ed ora i player della versione classica del gioco, ossia quella per PC e Console, chiedono l’aggiunta di alcune feature che da troppo tempo sembrerebbero cadute nel dimenticatoio.

Sebbene infatti i due giochi condividano il nome, gli sviluppatori ci hanno tenuto più volte a sottolineare che i team di Respawn che lavorano sui due giochi sono totalmente separate ed hanno quindi non solo idee, ma anche modus operandi totalmente diversi.

In particolare ad attirare l’attenzione della community sembrerebbero essere state alcune feature, come anticipato, molto attese. Tra queste la presenza nel poligono di tutte le Leggende, anche quelle non sbloccate, e la nuova Leggenda Fade.

La nuova passiva di Pathfinder che potrebbe cambiare Apex Legends

Quello che sicuramente molti di voi non sapranno, o del quale magari non vi sarete accorti, è che Pathfinder ha sulla versione Mobile di Apex Legends una nuova passiva molto più utile di quella presente nelle versione classica del Battle Royale di Respawn.

La passiva nuova di Pathfinder si chiama Friend Reunion e permette alla Leggenda di lanciare il Rampino verso gli alleati abbattuti per agganciarli e tirarli a sé, permettendogli di abbandonare più velocemente il campo di battaglia e rianimarli in una posizione sicura.

Insomma, per ora non abbiamo ancora nesuna conferma che questa nuova passiva possa essere aggiunta anche sulla versione classica del gioco, ma siamo certi che la pressione della community possa fare la sua parte. Cosa ne pensate? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

 

Apex Legends, Meta Leggende bloccato e BUFF e NERF in cantiere, spiegazione ”ingiusta” dei Devs?

Apex Legends, Meta Leggende bloccato e BUFF e NERF in cantiere, spiegazione ”ingiusta” dei Devs?

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

A seguito della numerose lamentele riguardanti l’apparente mancanza, secondo alcuni, di alcune modifiche sostanziali al meta delle leggende su Apex Legends, gli sviluppatori hanno spiegato qualcosa in più sui piani futuri, rivelando anche il loro punto di vista.

Con ben ventuno personaggi all’attivo, bilanciare le composizioni ed il potenziale di ciascuna delle Leggende presenti nel gioco sta diventando prevedibilmente sempre più difficile per Respawn. Per questo motivo BUFF e NERF sostanziali sono diventati sempre più rari.

Tra le richieste più impellenti della community l’attesissimo rework a Lifeline, da troppo tempo sottotono rispetto agli altri personaggi, ed i NERF per Gibraltar e Valkyrie, anche loro da tempo nel mirino dei Pro-Player che li hanno additati come spesso troppo decisivi in battaglia.

Prossimo futuro di Apex Legends tra BUFF e NERF, lo spiega Jaybiebs

Durante una recente discussione occorsa su Twitter, il Live Balance Designer per Apex Legends  John ‘JayBiebs’ Larson, ha spiegato il proprio punto di vista sui prossimi buff e nerf, spiegando anche perchè nel prossimo periodo non vedremo arrivare sul gioco nessun cambiamento sostanziale.

ENG:

”Toyed with this for a bit, but ultimately thought it could force the third pick to be a recon where we’d actually have LESS legend diversity (i.e. Valk + Gibby + BH/Crypto/Seer). Also didn’t want to rock the boat too much before Champs with teams practicing with a specific meta”

ITA:

”Ci abbiamo pensato (ai NERF n.d.r.) ed abbiamo provato diverse cose,  ma alla fine abbiamo pensato che (un nerf n.d.r.) potrebbe portare il terzo pick delle comp ad essere sempre un ricognitore, in questo modo avremmo decisamente meno diversità nelle composizioni (per esempio Valk + Gibby + BH/Crypto/Seer). In più non volevamo tirare troppo la corda prima delle ALGS visto che le squadre si stanno allenando con un meta specifico.”

Insomma, cosa ne pensate community? Secondo voi è giusto lasciare a bocca asciutta i player comuni per dare spazio ai professionisti? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento qui sotto, oppure sui nostri canali social!

Articoli Correlati:

 

Apex Legends Mobile ha una Leggenda esclusiva, ecco la storia e le abilità di FADE

Apex Legends Mobile ha una Leggenda esclusiva, ecco la storia e le abilità di FADE

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Finalmente è il grande giorno, oggi ci sarà il lancio di Apex Legends Mobile e la community è già curiosissima di sapere tutte le novità che Respawn inserirà per rendere questo titolo uno dei più importanti per il mercato da Mobile, tra le quali spunta anche una nuova Leggenda, FADE.

Gli sviluppatori ci hanno tenuto a specificare che le due versioni del gioco vengono gestite da team di lavoro totalmente diversi, ognuno con la propria sede e con idee e progetti totalmente diversi. Per questo la versione Mobile del gioco avrà addirittura una Leggenda che non si era mai vista sulla versione classica.

Di seguito andiamo a vedere tutte le informazioni che per ora abbiamo su FADE, comprese le sue abilità, i suoi punti di forza e le sue debolezze rispetto al resto dei personaggi che avremo modo di sbloccare man mano che andiamo avanti di livello nel gioco.

FADE è la Leggenda esclusiva di Apex Legends Mobile, i dettagli

Come potete vedere dall’immagine poco più in basso, Fade è il nickname del Solaciano Ignacio Huamani, membro di una famiglia di mercenari che gli stessi sviluppatori descrivono come un “combattente con una mobilità incredibile ed estremamente aggressivo”.

Il suo kit, a differenza delle altre Leggende, è stato pensato e sviluppato direttamente per la versione Mobile del gioco, il che lo dovrebbe rendere la perfetta esemplificazione della direzione che gli sviluppatori hanno voluto dare al gioco.

Fade bio in Apex Legends

Per quello che riguarda le abilità, questa Leggenda usa una tuta che gli permette di usare lo stesso potere del vuoto di Wraith. In game ecco quali saranno le sue personali abilità:

  • Passiva: Slipstream – Fade ottiene un breve aumento della velocità di movimento alla fine della scivolata.
  • Tattica: Flashback – La tuta di Fade lo trascina all’indietro attraverso un’altra dimensione, portandolo ad una posizione precedente.
  • Ultimate: Phase Chamber – Fade lancia un nucleo attivatore dalla sua tuta. L’esplosione risultante colpisce tutti i giocatori nel raggio per alcuni secondi, rendendoli incapaci di infliggere o ricevere danni. Se Fade si trova nel raggio dell’esplosione, riceverà invece un BOOST alla velocità di movimento.

Insomma, per ora è stato confermato che FADE rimarrà probabilmente un esclusiva della versione Mobile di Apex Legends, ma siamo certi che l’opinione degli sviluppatori possa cambiare come ha già fatto in passato. Che ne pensate community? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati: