Come funzionano gli animali/mostri di Storm Point? Guida al loot e alle ricompense sulla nuova MAPPA di Apex!

Come funzionano gli animali/mostri di Storm Point? Guida al loot e alle ricompense sulla nuova MAPPA di Apex!

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Come ormai saprete già tutti la Stagione 11 di Apex aggiungerà una nuova mappa al pool di quelle già presenti nel gioco, ma mentre il loot standard rimarrà lo stesso, la prosperante fauna locale dell’isola di Storm Point potrebbe aiutarvi a trovare equipaggiamenti migliori senza dover tentare troppo la fortuna.

Prima di proseguire con la lettura, nel caso non lo abbiate già fatto, vi consigliamo di recuperare la nostra analisi completa sull’ultimissimo trailer della Stagione 11 di Apex, nel quale, oltre a diverse informazioni circa Storm Point, ci viene offerta anche una panoramica su Ash e le sue abilità.

Sebbene l’aggiunta di queste strane bestie possa sembrare a prima vista un impedimento al normale svolgimento di una partita in modalità Battle royale, é importante conoscere il comportamento di questi animali per non rimanerne vittima durante i primi contatti.

PROWLER – Animali di Storm Point – Apex

I Prowler sono creature aggressive che cacciano in branco. Possono essere avvistati mentre pattugliano le loro tane sparse in tutto Passo della Tempesta. Se ti individuano, non mancheranno di farti sapere che ti stai avvicinando troppo, e non sono troppo amichevoli con gli ospiti indesiderati. Tenendoti a distanza potrai scegliere se e quando ingaggiarli. Attenzione, però: se decidi di combattere, dalle tane emergeranno altri Prowler per difendere il loro territorio.

RAGNI – Animali di Storm Point – Apex

I Prowler non sono le uniche cose che vivono a Passo della Tempesta. Le uova di ragno sono sparse in tutta la mappa. Infliggendo danni a queste uova disturberai i ragni all’interno, e dalla schiusura emergerà uno sciame di creature che sarà più che felice di pranzare con te.

LE CREATURE VOLANTI (Flyers) – Animali di Storm Point – Apex

Osserva il cielo per raccogliere le ricompense trasportate dalle creature volanti che si trovano in aria o che stanno appollaiate in alto. Le creature volanti si generano individualmente sulla mappa e le loro posizioni vengono selezionate casualmente da un elenco predefinito dei possibili punti di generazione di ogni partita.

REGOLE E TROFEI DELLA CACCIA

I Covi della fauna selvatica sono segnalati dagli indicatori rossi sulla minimappa. Tutti i Covi sono statici e finiti, il che significa che in ogni partita si trovano sempre nello stesso posto, con lo stesso tipo di fauna selvatica e solo leggere variazioni nel loro numero. Gli animali selvatici rispettano i confini dei loro Covi, e sono aggressivi solo nei confronti di coloro che entrano nel loro territorio. Una volta eliminati, i Covi della fauna selvatica vengono rimossi dalla mappa, e la tua squadra può raccogliere le ricompense.

Ora parliamo un po’ più approfonditamente del tipo di ricompense che otterrai combattendo la fauna di Passo della Tempesta:

  • Bottino smart: Una volta uccisi, Prowler e Ragni hanno la possibilità di rilasciare accessori e munizioni per la tua squadra in base all’equipaggiamento dell’arma, oltre a consumabili e altri articoli.
  • Punti EVO: una piccola percentuale di tutti i danni inflitti alla fauna selvatica ricompensa il tuo scudo EVO. Ciò include i Materiali per la creazione
  • delle creature volanti: liberare un Covo dà in premio un malloppo di materiali per la creazione, che verrà diviso equamente tra ogni membro della squadra che si trovi nel Covo al momento del completamento.

Insomma, cosa ne pensate? Vi piace questa nuova meccanica che verrà introdotta su Storm Point? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento qui sotto, oppure in community su Facebook!

Articoli Correlati:

Apex Legends Stagione 14, in arrivo NUOVO EVENTO e NUOVA HEIRLOOM – Ecco per chi sarà

Apex Legends Stagione 14, in arrivo NUOVO EVENTO e NUOVA HEIRLOOM – Ecco per chi sarà

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Mancano meno di 24 ore al rilascio ufficiale dell’aggiornamento della Stagione 14 di Apex Legends e mentre l’hype della community è sempre più alto, leaker e dataminer si ”spaccano la schiena” per trovare la prossima anticipazione.

Prima grande novità, anche se poco sorprendente, è l’arrivo del nuovo evento collezione il cui nome in codice è ”HunterPredator”, presumibilmente una linea di aspetti ispirati alla natura ed al survivalismo.

Molto più accattivante invece l’annuncio di una nuova Heirloom, i cui dettagli rimangono tuttavia ancora ben custoditi da mamma Respawn. Due per ora i possibili candidati a ricevere la nuova arma, scopriamoli insieme.

Stagione 14 di Apex Legends, dal nuovo evento all’Heirloom di…

Innazitutto, le prime informazioni sul nuovo evento collezione che per comodità chiameremo “HunterPredator” (anche se probabilmente questo non è il nome definitivo), che sono state condivise per primo da SenosApex su Twitter. Cliccando sul link troverete gli screenshot del codice e le immagini in anteprima.

Le informazioni in anticipo riguardanti la nuova heirloom, arrivano invece dal noto leaker Ezra_RC, che sul suo profilo ufficiale avrebbe svelato che il prossimo cimelio sarà proprio un ventaglio decorativo in stile asiatico.

La notizia ha relativamente sconvolto la community, che da tempo richiede un cimelio per Fuse. La notizia di una heirloom a forma di ventaglio ha immediatamente risvegliato tutti i main Loba, che ad oggi sembrerebbe la candidata perfetta per ricevere il cimelio.

Insomma, cosa ne pensate della Stagione 14 di Apex Legends- vorreste vdere anche una nuova Heirloom? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

 

Apex Legends: numero di giocatori cresce a dismisura, BOICOTTAGGIO del #NoApexAugust fallito

Apex Legends: numero di giocatori cresce a dismisura, BOICOTTAGGIO del #NoApexAugust fallito

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Nonostante il tentativo, organizzato alcuni giorni fa di boicottare il normale ”corso di vita” di Apex Legends, i giocatori sono continuati a crescere a dismisura, lasciando di stucco i tanti detrattori.

Anche grazie alla numerose novità della Stagione 14 di Apex Legends, sono stati moltissimi i giocatori che nonostante il caldo anomalo a livello globale si sono rinchiusi in casa a giocare. Secondo i dati, ancora di più di quelli che normalmente ci si poteva aspettare.

L’obiettivo del #NoApexAugust, sarebbe dovuto essere quello di sensibilizzare gli sviluppatori riguardo alcune annose problematiche del gioco, che a distanza di mesi ancora non sono state messe a posto.

#NoApexAugust fallisce miseramente, Apex Legends ha un sacco di giocatori

A riportare questo importante risultato sono stati i colleghi di Apex Status su Twitter, che in un post hanno trascritto con fierezza i dati del mese corrente:

”Per chiunque si stesse chiedendo come sta andando il #NoApexAugust, ecco i dati direttamente da Steam, l’unica piattaforma che ha i dati sulla popolazione pubblici: Una settimana fa – 336,273, mentre Oggi – 343,381. Non per offendere nessuno, stiamo solo dando dei dati qui.”

Un aumento di media di circa 7000 giocatori ‘worldwide’, nei soli primi giorni di Agosto, rappresentano un importante dato che dimostra ancora una volta come, nonostante le problematiche, la community del gioco sia in costante crescita.

Che ne pensate community? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

Addio all’AUTO RESS su Apex Legends dalla Stagione 14, ma gli sviluppatori avvertono ”non sarà per sempre”

Addio all’AUTO RESS su Apex Legends dalla Stagione 14, ma gli sviluppatori avvertono ”non sarà per sempre”

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Come ormai quasi tutti sapranno, a partire dalla Stagione 14 di Apex Legends lo scudo ausiliario dorato non fornirà più ai giocatori la possibilità di ”ressarsi” da soli.

Una richiesta che da tempo veniva portata avanti da numerosi giocatori professionisti di Apex Legends e che ad Agosto, dopo circa tre anni, vedranno finalmente il loro desiderio esaudito.

Al posto dell’auto ress, a partire dal 9 Agosto (giorno di uscita dell’aggiornamento), lo scudo ausiliario dorato permetterà invece ai giocatori di essere tirati su dagli alleati con già metà della barra della salute piena.

L’addio all’auto ress di Apex Legends sarà per sempre o solo per la Stagione 14?

Nonostante la discussione in community tra professionisti che ne chiedevano la rimozione e giocatori casual, che invece lo volevano fortemente all’interno del gioco, abbia alla fine dato ragione ai primi, le speranze non sono del tutto perse.

In una recente intervista ai colleghi di TheGamer, il ‘Game Designer’ Eric Canavese ha rivelato che in futuro questa particolare meccanica potrebbe tornare:

“Ascoltiamo la nostra community, ed è importante dimostrare che stiamo ascoltando, ma non faremo tutto ciò che la community vuole”, ha spiegato Canavese.

”La rimozione del Self-Revive non è solo qualcosa per placare i Pro, questo è qualcosa che riteniamo andrà a beneficio della salute del gioco, dell’integrità classificata e del gioco professionale su tutta la linea.”

“Se non funziona questo nostro piano, forse riporteremo l’AUTO RESS, ma chi lo sa? Ma siamo sempre pronti a provare cose nuove e non vogliamo avere paura di rispondere e dare una possibilità a cose nuove nel gioco”.

Insomma, cosa ne pensate? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati: