Errore untrusted system file su Apex

La community lancia la campagna #ApexStrike – La mobilitazione Lunedì 27 Settembre!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Mentre il team di sviluppo di Respawn continua a lavorare ad una soluzione efficace e duratura riguardante i grossi problemi che hanno coinvolto nelle ultime settimane i server di Apex Legends, la community non vuole rimanere con le mani in mano e sui social é partito l’hashtag #ApexStrike.

Nonostante infatti il corposo fix rilasciato l’altro ieri sera, diversi utenti, tra cui anche molti della community di Powned e Moba, hanno continuato a lamentare disservizi a più livelli, che hanno portato molti a questionarsi sull’effettivo lavoro portato avanti da Respawn.

La community internazionale, dopo giorni e giorni di pazienza, ha deciso infine di cercare di smuovere le acque lanciando sui social, come anticipato, l’hashtag #ApexStrike, la cui data di mobilitazione è fissata a Lunedì 27 Settembre per tutti quelli che volessero supportarla.

#ApexStrike – Cosa chiede la community?

Sostanzialmente la richiesta della community si ”limita” alla tanto discussa preparazione di una stagione ”nulla” su Apex che emuli fondamentalmente l’Operation Health che ha coinvolto Ubisoft e Rainbow Six Siege nel lontano 2017. Le condizioni per partecipare sono un vero e proprio SCIOPERO dal giocare Apex per un giorno solo, un piccolo gesto ceh potrebbe davvero fare la differenza.

Gli OG si ricorderanno sicuramente della disperata decisione da parte della compagnia videoludica di annullare tutti i nuovi contenuti sul gioco per un’intera stagione al fine di risolvere gli impellenti problemi tecnici che da troppo tempo affliggevano il Rainbow Six Siege.

Sebbene questa richiesta sia stata già valutata dagli sviluppatori di Apex, che hanno recentemente dichiarato di non essere intenzionati a risolvere ricorrendo a questa drastica misura, la mobilitazione sembra aver già riscosso un discreto appoggio tra i giocatori, che stanchi dei continui impedimenti, ricorrerebbero a qualsiasi contromisura.

”Vorrei solo che promettessero di dedicare più tempo a risolvere i grandissimi problemi ed altre piccole cose che invece possono tamponare nel frattempo. Sto parlando dei problemi con gli FPS, l’audio totalmente sballato, per non parlare dei server… comunque dopo tutte queste season non ci dovrebbero più essere certe cose! Quindi, se siete con me si tratta di un solo giorno senza Apex, ma così possiamo dimostrargli quanto ci teniamo!” – ha scritto l’ autore del post nella didascalia con la quale ha accompagnato la locandina che potrete vedere poco più in basso.

Insomma, cosa ve ne pare di questa iniziativa? Aderirete a questo sciopero di Apex per protestare contro le problematiche che non solo negli ultimi giorni, ma anche e soprattutto in 10 Season, Respawn non è riuscita a risolvere? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento in community!

Apex Strike – Monday, Sept. 27 | We Want Operation Health for Season 11! from apexlegends

Articoli Correlati:


La community lancia la campagna #ApexStrike – La mobilitazione Lunedì 27 Settembre!
Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701