Apex Legends: un’idea per migliorare l’ultimate di Mirage

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Apex Legends è un gioco basato principalmente sul sistema delle classi dei vari personaggi giocabili. L‘equilibrio di questo, quindi, è essenziale per garantire una perfetta armonia nel gameplay.

Sebbene nessun personaggio, per il momento, si sia dimostrato eccessivamente più forte rispetto ad un altro, lasciando ai giocatori più una scelta basata sulla preferenza che sull’esigenza (una cosa direi molto apprezzabile), alcuni player della community hanno individuato delle leggende meno “utili” di altre.

Tra queste si fa spesso il nome di Mirage, in quanto la sua ultimate è considerata fra le più deboli del gioco: vengono creati dei suoi cloni che si posizionano formando un cerchio, mentre il vero Mirage diventa semi-trasparente ed in quella fase non è in grado di utilizzare le sue armi.

Mirage è uno dei due personaggi che si possono sbloccare con i token

La voce della community

Per rendere la ultimate di Mirage un po’ più forte, e soprattutto utile per la propria squadra, l’utente “ChineseCosmo” ha proposto che comparissero anche dei cloni agli altri due compagni di squadra (o uno, se l’altro è stato sconfitto o disconnesso).

via GIPHY

via GIPHY

Nel dettaglio, se uno o più compagni si trovano entro una certa distanza da Mirage quando utilizza la sua mossa finale, compariranno anche delle copie per loro che si espanderanno verso l’esterno, con un numero variante di copie per ogni giocatore, in base a quante ultimate sono state utilizzate.

Questo cambiamento comporterebbe un aumento della sinergia con la propria squadra, perché attualmente il kit di Mirage è incentrato solo su se stesso.

Molti altri hanno condiviso le loro idee, proponendo che le copie create da Mirage si possano muovere, piuttosto che stare ferme in un cerchio, oppure permettere a Mirage, quando è semi-trasparente, di poter usare le armi che possiede.

Respawn Entertainment deve ancora effettuare dei bilanciamenti sui personaggi in Apex Legends e se la loro filosofia sarà simile a quella per le armi, ovvero che non faranno grandi stravolgimenti, non è detto che andranno a modificare così in profondità le abilità di un personaggio.

Ciononostante, con l’inserimento futuro di tante altre leggende, potrà essere necessario andare a bilanciare qualcosa, sperando che Mirage possa essere preso in forte considerazione.

Claudio "MasterOkarìn" Rufino

Probabilmente è nata prima la passione di videogiocare che di me. I miei altri hobby principali sono la musica e la scrittura. Ho già detto che amo i videogiochi?