Apex Legends: Respawn spiega i motivi del proprio silenzio tra un aggiornamento e l’altro

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dal lancio di Apex Legends nei primi giorni di febbraio, il gioco non ha ricevuto poi così tanti aggiornamenti (e non deve per forza essere un male, sia chiaro), considerando soprattutto le promesse degli sviluppatori sul volerne fornire in modo costante. Questo ovviamente non significa che i ragazzi di Respawn siano stati con le mani in mano, anzi, in quanto sono ormai da diverso tempo impegnati nella lotta contro i cheater, oltre chiaramente all’introduzione della prima Stagione e ad altri piccoli aggiornamenti.

Il personaggio Octane
Octane, il personaggio introdotto con la prima Stagione

Uno sviluppatore spiega perché non vengono fatte promesse per Apex Legends

Nel complesso, comunque, c’è stato molto silenzio da parte di Respawn in questi mesi, che ha fatto sì che i fan iniziassero a chiedersi perché il team di sviluppo non entri mai nei dettagli in merito ai prossimi contenuti del gioco. Nel tentativo di chiarire la situazione, lo sviluppatore Brent Mcleod ha pubblicato su Reddit, con il nome di Scriptacus, un lungo commento proprio su questo argomento.

“Per quanto riguarda il motivo per cui non fornisco risposte specifiche su alcune richieste o sui contenuti non ancora annunciati per il gioco (come le modalità alternative), perché spesso non è saggio farlo.”, ha commentato.“Il solo citare questo genere di cose viene preso come una promessa. L’aspettativa inizia dal momento in cui si vengono a sapere certe cose, e tutti hanno aspettative diverse, non sapendo quale sia la giusta tempistica.”

Alcuni personaggi di Apex

I siti di notizie sui videogiochi danneggiano davvero gli sviluppatori?

Lo sviluppatore crede che i giocatori possano immaginarsi nella loro testa quando quel contenuto possa arrivare ufficialmente, creandosi delle aspettative molto spesso erronee.

“Se dovessi dire ‘Sì, il contenuto X arriverà nel gioco quel giorno’, probabilmente verrà raccolto dai vari blog e dai siti di notizie sui videogiochi, e pubblicato poi come: ‘Respawn dice che X arriverà in Apex”; ed in base a come questi articoli vengono scritti, andranno a creare delle aspettative in maniera errata per molte persone.

Nel mentre questa lunga risposta da parte dello sviluppatore di Respawn, dovrebbe aiutare i giocatori a calmare i propri timori nei confronti del gioco, ce ne saranno senza dubbio molti altri che sono ancora in attesa di nuovi contenuti ed aggiornamenti per le prossime settimane.

Claudio "MasterOkarìn" Rufino

Probabilmente è nata prima la passione di videogiocare che di me. I miei altri hobby principali sono la musica e la scrittura. Ho già detto che amo i videogiochi?