Apex Legends

Apex Legends – Respawn annuncia un piano per contrastare i Cheater DDOS

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Respwn, l’azienda creatrice di Apex Legends, ha recentemente rivelato di star facendo passi da gigante nel contrastare la situazione DDoS che affligge il gioco da ormai troppo tempo. La società ha inoltre dichiarato di sentire molto la frustrazione dei giocatori, che si ritrovano spesso tra cheater ed imbroglioni.

Non é certo una novità che i giochi come Apex, con una mole di giocatori attivi importanti, siano da sempre tempestati di cheater, ma il fatto che molte aziende, tra cui da oggi anche Respawn, si stiano muovendo verso una soluzione, lascia ben sperare per il futuro.

Nello specifico Conor Ford, sviluppatore responsabile delle misure di sicurezza di Apex, é intervenuto sulla questione dichiarando guerra ufficialmente a tutti coloro che fanno uso di software terzi per ottenere dei vantaggi in game.

”Stiamo proprio in questo momento affrontando la situazione DDoS con @ricklesauceur (Lead Software Engineer per Respawn). Non sarà la situazione più facile da risolvere, ma stiamo facendo passi da gigante per trovarne una. Solo oggi sono già stati bannati 31 cheater. Abbiamo molto a cuore questo problema e siamo tanto frustrati quanto i nostri giocatori.”

Insomma, chiaramente la notizia é stata accolta oltreoceano con estremo gaudio e sorpresa, ma il piano di Respawn sarà sufficiente per contrastare e crescenti ondate di imbroglioni che ogni giono rovinano il divertimento di centinaia di persone? Per ora staremo a vedere, ma come al solito voi non mancate di farci sapere cosa ne pensate con un commento qui sotto o sul gruppo Facebook Apex Legends MOBA.

Articoli Correlati:

Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701