Apex Legends, patch fix 5.1.1 evento Tesori perduti

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Respawn ha rilasciato una patch fix per sistemare alcuni errori emersi dall’ultimo aggiornamento dell’evento Tesori perduti di Apex Legends.

Patch notes

Generale
– Rimosso il Trasmettitore di rientro portatile dall’area del bunker nel Kings Canyon.
– Risolto un problema con le leggende che potevano ancora sparare dopo essere state abbattute.
– Risolto un problema per cui subire danni causava l’interruzione di rianimazione.

Wraith
– Risolto un problema per cui la skin “The Marble Goddes” non aveva l’hitbox corretta.
– Risolto un problema con Wraith che poteva ottenere un aumento di velocità usando la sua tattica, quindi attivando la sua ultimate, poi annullando la sua ultimate.

Revenant
– Risolto un problema per cui se la protezione dalla morte svaniva durante una rianimazione, causava l’annullamento della rianimazione.

Octane
– Octane non sarà più in grado di utilizzare lo stim durante la guarigione.
– Risolto un problema con la rigenerazione passiva ritardata dopo l’utilizzo dello stim.
– Risolti i problemi con l’estrazione dall’ADS, l’arma si bloccava quando lo stim terminava o si atterrava dopo aver utilizzato un trampolino di salto.

Fonte: Trello/EA

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701