Apex Legends: i devs insultano, Respawn si scusa

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il post su Reddit riguardante l’aggiornamento per l’evento The Iron Crown, gli sviluppatori e la community hanno avuto uno scambio di insulti.

Ne abbiamo precedentemente parlato in un articolo, in poche parole Respawn torna sui suoi passi e decide di offrire ai giocatori la possibilità di acquistare le skin dell’evento nel negozio al prezzo di 1800 monete Apex (18 euro), a fronte del costo del singolo pack Apex al prezzo di 700 monete Apex (7 euro l’uno).

Tuttavia, nonostante si tratti di oggetti puramente ed esclusivamente estetici, i quali non conferiscono vantaggi in-game, la community è in rivolta sui social media.

A tal punto che uno degli sviluppatori, esasperato dai commenti negativi, da degli “scrocconi” e “idioti” ai fan del gioco.

Dopo aver scatenato il putiferio, Vince Zampella, CEO di Respawn Entertainment, pubblica su Twitter un messaggio di scuse per la fan base di Apex Legends, chiudendo così la discussione avvenuta nei giorni scorsi.