Apex Legends, Drew McCoy interviene sul crossplay

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Attraverso un nuovo video pubblicato su You Tube da Wired, lo sviluppatore di Respawn Drew McCoy ha avuto la possibilità di aggiornare la community su alcune interessanti questioni legate al crossplay.
Il Project Lead di Respawn ha infatti specificato che lui e gli altri sviluppatori del team sono costantemente a lavoro per rendere possibile anche su Apex il gioco in cross play, andando quindi ad unire in una stessa partita giocatori provenienti dalle varie piattaforme (tra console ed anche con gli utenti pc).

Drew McCoy ha voluto chiarire che per loro è fondamentale procedere con questa nuova feature per permettere a tutti i giocatori di confrontarsi con e contro i loro amici, disponibili magari solo su altre device.
Lo sviluppatore ha inoltre voluto fare sapere quale delle leggende del gioco, dal suo punto di vista, è quella migliore da usare nelle partite classificate.
McCoy ha chiarito che per lui è Lifeline il personaggio preferito e che le caratteristiche di questa eroina rispecchiano perfettamente il suo stile di gioco preferito.

Sempre riguardo ad altre piccole curiosità, il dev ha anche voluto finalmente parlare del tanto citato e menzionato corvo “pet” che accompagna Bloodhound che si dovrebbe chiamare Arthur anche se tutte le sue generalità, cosi come quelle del suo padrone Bloodhound, sono al momento sconosciute.
Di seguito, per chi interessato, riproponiamo il video integrale dal quale abbiamo potuto estrapolare queste informazioni, vi auguriamo una buona visione ed un buon divertimento.

Il video

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.