Apex Legends

Apex Legends: gli sviluppatori criticano i giocatori tossici

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Uno sviluppatore di Apex Legends ha evidenziato la cattiveria e la tossicità di alcuni giocatori presenti nella community. Infatti spesse volte capita che sotto le discussioni, molte persone comincino ad insultare gli sviluppatori con commenti poco gradevoli.

Ciò ovviamente costringe gli sviluppatori ad evitare dialoghi e comunicazioni dirette con la community. Il rapporto tra community e gli sviluppatori di Apex Legends è stata molte volte tesa. Soprattutto nelle discussioni riguardanti problemi di monetizzazione o riciclo di modalità.

Alcuni membri di Respawn, proprio per questo trattamento tossico, evitano totalmente l’interazione diretta con i giocatori. Daniel Klein, game designer di Respawn, è molto attivo sui maggiori social. Infatti è uno dei pochi dev che risponde in maniera frequente ai vari thread che si creano su Reddit.

Tuttavia negli scorsi giorni Klein ha criticato una piccola parte della community che insulta e critica di continuo tutti i membri di Respawn, senza mezzi pesi e misure. In un thread su Reddit ha infatti commentato e dichiarato:

“Senza offesa, ma molte volte le persone non vogliono venire su Reddit per come vengono trattate. Dovrebbe essere chiaro che non è nemmeno nella mia descrizione del lavoro essere qui: lo faccio perché voglio, ma voglio stare molto attento a non farlo diventare un’aspettativa per altri sviluppatori.”

Ha continuato dopo:

“Anche se non è così grave come le cose che ho citato, la raffica costante di insulti e le persone che ti dicono che fai schifo nel tuo lavoro, chiedendoti di essere licenziato, chiamandoti per nome, ecc. ti stancherà e le persone a volte hanno un grave trauma psicologico quando si sentono sotto pressione per esporsi a questa tossicità.”

Una sana e civile comunicazione tra sviluppatori e giocatori è fondamentale per il successo di un gioco. Purtroppo però molti giocatori spesso oltrepassano il limite e scoraggiano il team di sviluppo.

I commenti dei giocatori

Le risposte sulla situazione e  al commento di Klein sono state molto contrastanti. Infatti se alcuni erano ovviamente d’accordo con lui, molti altri hanno sviato il discorso sulla fragilità degli sviluppatori. Infatti un membro della community ha così commentato:

“In pratica stai dicendo che alcune persone a Respawn hanno la pelle sottile e preferirebbero evitare il feedback dei giocatori piuttosto che cercare di essere responsabili. È piuttosto scoraggiante da leggere.”

Ovviamente il discorso è stato sviato poiché non si parlava di ascolto di feedback, ma degli insulti che spesso fanno al team di sviluppo quando ascoltano ciò che ha da dire la community. Klein ha concluso infatti dicendo:

“Sto dicendo che le persone non vengono pagate per farsi urlare contro gli insulti e io sono qui come extracurricolare. Nessuno ti deve il suo tempo.”

Cosa ne pensate della community tossica?

Potrebbe interessarti anche:

 

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701