Apex Legends: King’s Canyon verrà rimossa dalle classificate?

Apex Legends: King’s Canyon verrà rimossa dalle classificate?

Profilo di Watt
 WhatsApp

Mentre si aspetta con trepidante attesa l’inizio della nuova season, la scena competitiva sta ricevendo nell’ultimo periodo molte lamentele riguardo alla mappa di King’s Canyon. Infatti molti giocatori professionisti di Apex Legends si stanno lamentando della parte competitiva della mappa, tanto da aver richiesto direttamente a Respawn di eliminarla dalla playlist competitiva.

Dopo i vari bilanciamenti al loot e ai vari cambiamenti di alcune zone, la mappa di King’s Canyon sembra essere ormai superata. Infatti se Apex Legends ha fondato le sue origini nella mappa di King’s Canyon, ai giocatori più competitivi ormai piace giocare solo su World’s Edge.

In un post su Twitter lo streamer NiceWigg parla in maniera molto chiara dei sentimenti della community verso la mappa di King’s Canyon. Infatti dichiara che ormai la community è troppo abituata a giocarci in questa mappa, sia come conoscenza dei posti e sia come abilità. Ecco qui sotto il post in questione:

Nei commenti molti utenti più affezionati hanno difeso la mappa originale, ma tra l’utenza più esperta e competitiva sembra davvero esserci un consenso sulla questione. Tuttavia Respawn non ha tardato un attimo a farsi sentire, e sotto un post del famosissimo Diegosaurs, ha detto che provvederà a sistemare la questione. Ecco qui sotto il post di Diego:

Ancora non si sa esattamente come Respawn deciderà di modificare o risolvere il problema di King’s Canyon, ma molto probabilmente assisteremo a qualche cambiamento già nella season 7.

E voi cosa ne pensate della situazione attuale della mappa? Lasciate un commento qui sotto e fatecelo sapere!

Fonte:Dexerto.com

Potrebbe interessarti anche:


BOOSTING, Top Predator di Apex Legends colto con le mani in pasta (+CLIP)

BOOSTING, Top Predator di Apex Legends colto con le mani in pasta (+CLIP)

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Boosting – Mentre per la maggior parte dei player i match standard sono una sfida più che sufficiente, esiste una importante percentuale di persone che non si accontentano e cercano di scalare attraverso i tier delle ranked di Apex Legends.

Tra questi esiste un manipolo di giocatori estremamente scorretti che scelgono di salire sfruttando trucchetti, bug, sotterfugi di vario tipo o, in alternativa, l’aiuto di altri giocatori più forti di loro.

Quest’ultimo caso è quello di cui vogliamo parlarvi oggi, un caso reso noto da Christopher ‘sweetdreams’ Sexton, streamer e giocatore professionista ai massimi livelli non solo delle ranked, ma anche del competitivo di Apex Legends.

TOP Predator beccato a fare BOOSTING in ranked su Apex Legends, è davvero SOLO colpa nostra se non riusciamo a salire?

Come mostrato da Zipp sul proprio canale Youtube, proprio mentre si trovava nella ‘safe’ finale, il pro degli NRG ‘sweetdreams’ è stato ucciso ed è finito a spectare il presunto booster.

Dopo aver gridato di averli colti ”con le mani in pasta”, lo streamer ha cercato di ricomporsi, notando immediatamente dopo che uno di quelli che stava osservando era un TOP #31 Predator.

Ma di fatto, cosa stavano facendo questi giocatori? Ebbene come visibile dalle immagini nel video (lo troverete allegato in basso), i player, rimasti ormai soli e lontani dalla safe finale, continuavano ad uccidersi usando le trappole di Wattson, per poi lasciare alla fine tutte le cure ad un singolo membro della squadra, che così poteva continuare a massimizzare i RP ottenuti a fine partita.

Mentre il cheating e l’hacking sono due fenomeni sì, molto problematici, ma facilmente individuabili, questi tipi di comportamenti messi tra l’altro in atto da quelli che dovrebbero essere la massima espressione delle ranked su Apex Legends, rimangono ad oggi ancora impuniti.

Che ne pensate? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:


Apex Legends, quali sono le migliori Leggende della Stagione 14?

Apex Legends, quali sono le migliori Leggende della Stagione 14?

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Con l’inizio della Stagione 14 di Apex Legends abbiamo finalmente avuto modo di assistere ai cambiamenti nel roster delle Leggende a disposizione dei giocatori, che tuttavia sembrerebbero aver riconfermato i dati degli scorsi mesi.

Con il rilascio di Vantage, la letale cecchina sopravvissuta proveniente da un pianeta sperduto, (CLICCANDO QUI troverete la presentazione completa con le abilità) la classifica di gradimento è inevitabilmente mutata.

Il resto della classifica, al contrario, sembrerebbe essere rimasta quasi immutata, sintomo del fatto che Apex Legends è davvero uno dei giochi più stabili dal punto di vista del bilanciamento tra loro dei personaggi.

Apex Legends, la lista delle migliori Leggende della Stagione 14

Personaggio Pick Rate
#1 Vantage 13.4%
#2 Octane 9.8%
#3 Wraith 9%
#4 Pathfinder 7.8%
#5 Bloodhound 7.6%
#6 Valkyrie 6.2%
#7 Horizon 5.5%
#8 Bangalore 4.3%
#9 Seer 4.1%
#10 Lifeline 4%
#11 Loba 3.5%
#12 Fuse 3%
#13 Ash 3%
#14 Mad Maggie 2.8%
#15 Newcastle 2.6%
#16 Mirage 2.5%
#17 Caustic 2.3%
#18 Revenant 2%
#19 Wattson 1.9%
#20 Gibraltar 1.7%
#21 Rampart 1.6%
#22 Crypto 1.3%

Cosa possiamo notare da questa classifica? Beh, uno dei primi elementi che risalta è la discesa vertiginosa di Newcastle, il difensore rilasciato in Stagione 13 e di Seer, che in controtendenza rispetto agli scorsi mesi si ritrova appena in TOP 10.

Positiva invece la presenza di Valkyrie nelle zone alte della classifica, che dimostra come il NERF (nonostante le numerosissime critiche) alla fine non abbia colpito più di tanto i main Valk che hanno continuato ad usarla anche durante i primi giorni della Stagione 14 di Apex Legennds.

Insomma, che ne pensate? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:


Su Apex Legends arriverà presto una LTM storica di Call of Duty, ecco quale

Su Apex Legends arriverà presto una LTM storica di Call of Duty, ecco quale

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Una nuova LTM è in arrivo su Apex Legends e secondo le ultime anticipazioni sarà proprio un nuova modalità ispirata ad una storica playlist di Call of Duty, divenuta cult nel corso degli anni.

Uno degli aspetti più tipici e particolari di Apex Legends, rispetto ai suoi competitor, sono senza dubbio le LTM. Per i meno esperti o coloro che si fossero avvicinati da poco al gioco, si tratta di modalità di gioco particolari durano di solito un paio di settimane.

Quando si tratta di Sparatutto ed FPS è davvero impossibile non citare Call of Duty, saga iconica del genere che per anni ha accompagnato due generazioni di videogiocatori.

Quale è la nuova LTM in arrivo su Apex Legends?

Secondo il rapporto presentato negli scorsi giorni dal noto leaker HYPERMYST, Su Apex sarebbe in arrivo una nuova LTM chiamata Gioco delle Armi (orig. Gun Game).

Insieme al nome sono state scoperta alcune frasi dell’annunciatore: ”Attention. A team has half the points needed to win… A team has reached half the points necessary for victory… A team is five points from victory.”

La modalità Gioco delle armi su Call of Duty è una playlist di gioco Tutti contro Tutti che consiste nell’arrivare ad un numero prefissato di uccisioni. Ogni uccisione ci darà accesso all’arma successiva, di difficoltà crescente, in modo da rendere la scalata più impegnativa.

Che Apex Legends si stia preparando ad introdurre questo concept per la prossima LTM della Stagione 14? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati: