30-30 repeater

30-30 Repeater, quanto è forte la nuova arma: “è la perfetta sintesi tra Longbow e G7 Scout”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Molto presto sarà disponibile su Apex Legends una nuovissima arma, che verrà introdotta nella Season 8 insieme alla nuova leggenda Fuse. Stiamo parlando del fucile 30-30 Repeater, un semi automatico molto potente che giunge su Apex come l’arma più diffusa e popolare sul pianeta di origine di Fuse, Salvo.

Per usarla avremo bisogno delle munizioni pesanti (le Heavy, di colore verde scuro), e secondo quanto mostrato in un recente video su You Tube potremo disporre di ingenti quantità di danni, ben consapevoli che il 30-30 non verrà certo ricordato per essere una delle armi più veloci del gioco.

A svelare questi primi dettagli è stato lo youtuber Dazs, che in qualità di membro dell’EA’s Game Changer network ha avuto la possibilità di provare il fucile in anticipo, ed ha deciso di condividere tutti questi dati con i suoi follower. Tra le prime novità scopriamo ad esempio che l’arma ha un caricatore di 6 colpi, che può però essere esteso fino a 8, 10 e 12 colpi.

L’arma spara un colpo singolo e non è estremamente rapida tra un colpo e l’altro anche se questi assicurano un’ingente quantità di danni. Secondo quanto mostrato nel video, abbiamo infatti visto che i colpi assicurano il seguente numero di danni:

  • Colpi al corpo: 42/57 Danni per colpo
  • Colpi alla testa: 74/100 Danni per colpo

Per quanto riguarda gli allegati, oltre a vari tipi di calcio e munizioni sappiamo che avremo a disposizione diverse ottiche, sicuramente le seguenti: 1x, 2x, 3x, e 2x-4x.

Il video sul 30-30 Repeater

Secondo l’autore del video, l’arma è la perfetta sintesi dell’unione tra la G7 Scout ed il Longbow potendo disporre di più danni rispetto al primo, e di una maggiore velocità di fuoco rispetto al secondo.
Cosa ne pensate community?
Curiosi di provare questo nuovo particolarissimo fucile?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701