Battlefield 1

La rivista statiunitense Forbes rilascia ogni anno i 30 personaggi under 30 più rappresentativi e di successo di varie categorie. Quest’anno, in ambito gaming, gli eSports e più in particolare League of Legends sono molto presenti.

 
Andy “Reginald” Dinh è il fondatore di TSM ed a lui è stata anche riservata la menzione onoraria. Tramite di essa Reginald si racconta, spiegando come abbia sfruttato tutti i guadagni generati dal proprio sito per creare ciò che adesso è una delle più grandi realtà di LoL. Esso parla del suo passato da giocatore. Ma non nega il fatto che preferisce la sua posizione attuale nel top management dove ora sta pianificando di espandersi in altri giochi oltre a Counter-Strike: Global Offensive, e Smash Brothers: Melee.

Per League of Legends c’è anche l’iconico Zaqueri “Aphromoo” Black a raggiungere la lista. Inoltre appare anche Noah Whinston che è il CEO degli Immortals. Organizzazione partita anch’essa da LoL nel 2016 ma già in rapido sviluppo verso altri giochi.
 
La community

Fai crescere la community italiana, entra nel gruppo FB: logo_extended_black